Aiuto faretti per stanza del plastico

Tutto ciò che è elettricità applicata al fermodellismo.

Moderatori: liftman, roy67

Rispondi
Avatar utente
AXEL
Messaggi: 2582
Iscritto il: sab gen 21, 2012 8:34 pm
Nome: Alessandro
Regione: Calabria
Città: Tropea
Età: 43
Stato: Non connesso
Contatta:

Aiuto faretti per stanza del plastico

Messaggio da AXEL » dom giu 03, 2018 3:32 pm

Amici ho bisogno di un consiglio.Ho acquistato 2 faretti da applicare al soffitto per illuminare la stanza del plastico.Ovviamente dal soffitto escono 3 fili.Secondo voi con un semplice mammut è corretto collegarli come lo schema del mio disegno?Grazie mille.
Allegati
faretti.JPG
La Torre Alessandro - il mio blog

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10070
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Aiuto faretti per stanza del plastico

Messaggio da Fabrizio » dom giu 03, 2018 4:32 pm

Ciao Alex, funzionalmente quello che proponi è corretto, ma se i faretti sono alimentati a 230V, sarebbe meglio fare una derivazione con morsetti a cappuccio e metterli in una scatola di derivazione. Il mammut è più indicato per connettere un singolo apparecchio, per esempio tu avessi da collegare un singolo faretto ai tre fili che escono dal soffitto.

Potresti mettere una piccola di derivazione da parete nel punto in cui escono i fili dal soffitto, poi in tale scatola potresti mettere tre morsetti a cappuccio. Nella scatola anche il mammut funzionalmente va bene, ma sarebbero da usare i morsetti a cappuccio, che ti consentono anche di lavorare meglio sulla derivazione. Colleghi ad un cappuccio (da 2,5-4 mmq dovrebbe andare bene) le due fasi che vengono dai faretti con la fase che esce dal soffitto, i due neutro che vengono dai faretti con il neutro che viene dal soffitto e le due terre che vengono dai faretti con la terra che viene dal soffitto.

Immagine
Immagine

Per fare un lavoro fatto proprio a regola d'arte, poi, potresti anche usare dei pressacavi per i fili che vanno verso i faretti, ma in questo caso devi usare una scatola a pareti lisce e fare i fori per i pressacavo. Le scatola preforate non hanno buchi per i pressacavo piccoli.

Immagine
Immagine
Fabrizio Borca

Avatar utente
fabio
Messaggi: 1195
Iscritto il: lun dic 17, 2012 2:16 pm
Nome: fabio
Regione: Lazio
Città: roma
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Aiuto faretti per stanza del plastico

Messaggio da fabio » dom giu 03, 2018 7:58 pm

spiegazione di Fabrizio ineccepibile!
PS i mammut sono stati ormai aboliti da tempo per gli impianti elettrici....
Fabio - plastico H0 epoca II-III -
GFRS Gruppo Fermodellistico Romano Sogliola

Avatar utente
AXEL
Messaggi: 2582
Iscritto il: sab gen 21, 2012 8:34 pm
Nome: Alessandro
Regione: Calabria
Città: Tropea
Età: 43
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Aiuto faretti per stanza del plastico

Messaggio da AXEL » dom giu 03, 2018 10:02 pm

Grazie mille Fabrizio.Sei stato gentilissimo!
La Torre Alessandro - il mio blog

Avatar utente
Peppe Petronio
Messaggi: 832
Iscritto il: mer lug 17, 2013 9:37 pm
Nome: Giuseppe
Regione: Sicilia
Città: ENNA
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Aiuto faretti per stanza del plastico

Messaggio da Peppe Petronio » lun giu 04, 2018 12:30 pm

Ciao Alex ,debbo dire che la soluzione più corretta e quella di Fabrizio, ma ancora non hai detto di che colore sono i tre fili che escono dal soffitto.
Questo può cambiare il tipo di cablaggio.
Ciao
Peppe
Peppe Petronio

Rispondi

Torna a “COLLEGAMENTI ELETTRICI”