Guarnital che.....passione

Edifici - strutture ferroviarie - segnali - binari - paesaggi - vegetazione

Moderatori: Andrea, adobel55, cararci

Rispondi
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11896
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Guarnital che.....passione

Messaggio da Egidio » dom ott 07, 2012 6:19 pm

Ciao a tutti rieccomi qua con un lavoro che sto portando a termine per il mio plastico : il F .V. BORGOROSE. Si tratta della seconda stazione del mio plastico, piu' piccola di quella principale (ancora da denominare) ma non di minore importanza perche' attorno a questo fabbricato ancora da completare sto ricreando una ambientazione all'altezza della situazione. E con l'occasione posso finalmente parlavi del GUARNITAL, o meglio farvelo vedere, nominato alcuni giorni fa quando sono intervenuto in una precedente discussione. Con questo materiale ho realizzato i mattoncini di questo fabbricato. In passato con lo stesso materiale ho realizzato altre cose ad esempio pali per recinti, porfido e selciati sia per case del mio plastico che per i miei presepi. Per il resto rimando a quanto detto a Tony per il suo portale di galleria. Per il resto giudicate voi.....Saluti Egidio. :smile:

Immagine:
Immagine
135,9 KB

Immagine:
Immagine
137 KB

Immagine:
Immagine
2180,62 KB

Immagine:
Immagine
2018,65 KB

Immagine:
Immagine
141,21 KB

Immagine:
Immagine
140,91 KB
Egidio Lofrano

Avatar utente
marioscd
Socio GAS TT
Messaggi: 4516
Iscritto il: lun lug 23, 2012 12:56 pm
Nome: Mario
Regione: Lombardia
Città: Valera Fratta
Età: 58
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da marioscd » dom ott 07, 2012 6:34 pm

molto interessante... come viene venduto? e, soprattutto... quanto costa?

ciao
Mario Scuderi - C.M.P. Club Modellismo Pavese ...ciò che è piccolo a volte diventa grande...

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11896
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » dom ott 07, 2012 6:43 pm

Ciao Mario, viene venduto a fogli o meglio a misura e si trova nei migliori negozi di ricambi auto. Il prezzo si aggira sui 5 euri per un pezzo di 20x20.
Io l'ho scoperto e sperimentato per caso in quanto lavoro presso un magazzino di ricambi per carrelli elevatori e quindi lo vendiamo. Saluti Egidio. :smile:
Egidio Lofrano

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10116
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » dom ott 07, 2012 7:14 pm

Ciao Egidio. Interessante questo guarnital. Ci potresti far vedere un foglio di questo materiale da nuovo? E qualche fase durante la lavorazione? Per capire meglio cos'è e sopratutto a quali scopi può essere utilee come può essere lavorato.

Ciao

Fabrizio
Fabrizio Borca

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3371
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 60
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » dom ott 07, 2012 7:45 pm

- Buono a sapersi Egidio, mai sentito nominare questo materiale, mi informerò . - Complimenti per i tuoi lavori ! :cool:
Andrea :smile:

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7352
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da liftman » dom ott 07, 2012 10:39 pm

Io il materiale lo conosco (almeno credo...) mi pare però che non sia proprio a buon mercato dato che con meno di 4€ si prende un foglio di forex da 3mm grande più del triplo.

Comunque, alla vista "rende" bene, solo non ho capito come lo impieghi.... dalla foto pare che hai tagliato le singole pietre e le hai incollate su un altro supporto (dalle scatole "barilla" che si intravedono nella terza foto, potrebbe essere cartoncino), se è così, complimenti doppi! per la precisione e per la pazienza [:o)]
Ciao! Rolando

Avatar utente
toni
Messaggi: 296
Iscritto il: ven set 28, 2012 2:04 pm
Nome: antonio
Regione: Lombardia
Città: cisliano
Età: 43
Stato: Non connesso

Messaggio da toni » lun ott 08, 2012 8:46 am

Egidio il materiale guarnital è molto interessante, ma lo sono di più le tue realizzazioni
Complimenti
Antonio

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11896
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » lun ott 08, 2012 1:16 pm

Ciao a tutti. Innanzitutto volevo ringraziare coloro che mi hanno fatto i complimenti. E cio' mi fa enormemente piacere.
Volevo rispondere poi a Fabrizio. Mandero', appena possibile, una foto di questo materiale. Per quanto riguarda le fasi della
lavorazione che dire......si lavora come un comune cartoncino, ma vi garantisco che la sia duttilita' e resistenza e maggiore
del cartoncino stesso. Tanto e' vero che quando facevo, prima dei mattoncini, o pietre a rilievo sempre di cartoncino, lo stesso
tendeva a sfaldarsi data la poca consistenza del materiale. E qui rispondo anche a Rolando. La mia comune tecnica usata per i
miei fabbricati e' solo e soltanto cartoncino. I mattoncini a rilievo del F.V. BORGOROSE sono stati tutti, e ribadisco tutti tagliati
uno per uno e poi incollati sulla parete del fabbricato con colla vinilica usando la solita tecnica del "certosino". E' chiaro anche
che, dato il suo colore naturale, una volta posti i mattoni possono rimanere anche del colore originale del guarnital. Credo che non
stoni con tutto il resto della scena. Caro Rolando, ho visto che hai un bel colpo d'occhio e ti spiego perche' le scatole di cartoncino,
ne faccio davvero incetta a casa, le adopero non solo per "scatenare" la mia fantasia a realizzare fabbricati ma mi tornano utili
anche quando debbo conservare delle cose. E ti assicuro che con questo ns. bellissimo hobby ce ne sono di cose da conservare
e poi da tirare fuori al momento opportuno. Se avete altro da chiedere resto a vs. completa disposizione. Grazie e saluti. Egidio :wink:
Egidio Lofrano

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10116
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » lun ott 08, 2012 1:28 pm

Ciao Egidio, grazie per le precisazioni. Riguardando bene i tuoi lavori ora ho capito di che materiale si tratta. In effetti è vero, è il "cartoncino" che si usa per fare le guarnizioni, lo avevi anche scritto. Invece io a prima vista credevo che era un materiale da incidere, tipo il forex. Certo che fare come hai fatto tu, realizzando una pietra alla volta, è proprio un lavoro impegnativo. Il risultato è però eccellente. Secondo te ci si può stampare sopra con la stampante laser? Perchè se così fosse, grazie alla sua tenacità, si potrebbe usare una stampante per relizzare il disegno e poi usare un cutter per incidere, per esempio per fare quei rosoni che decorano le finestre delle chiese. Hai presente? Secondo te si può fare?
Fabrizio Borca

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11896
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » lun ott 08, 2012 7:44 pm

Ciao Fabrizio, per quanto riguarda la possibilita' di poter effettuare una stampa sul guarnital non so se la cosa e' praticamente fattibile. Soprattutto per il fatto
che lo spessore che io adopero e' da 1 mm. Pero' posso dirti con certezza che ci sono in commercio altri spessori ( 0,80 0,50 0,30 0,15 ). Questa informazione
te la posso confermare in quanto dove lavoro io ne trattiamo di diversi spessori. Credo che con uno spessore piu' morbido la cosa sia fattibile. Personalmente
non l'ho mai sperimentato. La tua e' comunque una buona idea. Ho dimenticato di dirti che questo materiale si presta parecchio per costruire piccole cose che richiedono
dei minimi spessori. Saluti. Egidio. :grin:
Egidio Lofrano

Avatar utente
giuseppe_risso
Socio GAS TT
Messaggi: 7412
Iscritto il: gio ott 27, 2011 10:44 pm
Nome: Giuseppe
Regione: Liguria
Città: Chiavari
Età: 74
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da giuseppe_risso » lun ott 08, 2012 9:24 pm

Veramente interessante, grazie dell'informazione, lo proverò :grin: .

Avatar utente
Marshall61
Socio GAS TT
Messaggi: 7197
Iscritto il: mar nov 01, 2011 8:50 pm
Nome: Carlo
Regione: Toscana
Città: Livorno
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da Marshall61 » lun ott 08, 2012 9:31 pm

....che bel lavoro Egidio, complimenti vivissimi!!!! grazie per aver postato tutte le informazioni relative a questo materiale, molto interessante da provare!!! :cool: :cool:

Ciao, Carlo
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7352
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da liftman » lun ott 08, 2012 10:20 pm

Egidio ha scritto:
I mattoncini a rilievo del F.V. BORGOROSE sono stati tutti, e ribadisco tutti tagliati
uno per uno e poi incollati sulla parete del fabbricato con colla vinilica usando la solita tecnica del "certosino".


Ribadisco quello che ho scritto! Complimenti per la pazienza e per il risultato :cool:
Ciao! Rolando

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10116
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » lun ott 08, 2012 10:26 pm

Grazie per le info Egidio. Con gli spessori che hai indicato si protrebbe anche pensare di usare la misura più sottile per fare la stampa, poi incollare il foglio più sottile su quello più spesso e poi intagliare. Mah... con 0,15mm dovrebbe andare. Può essere che proverò.
Fabrizio Borca

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11896
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » mar ott 09, 2012 1:21 pm

Grazie ancora per i complimenti di voi tutti. Sono un vero incentivo a fare sempre di piu' e meglio. Grazie di cuore. Saluti Egidio. :smile:
Egidio Lofrano

Rispondi

Torna a “EDIFICI & SCENERY”