Canaline di stazione

Edifici - strutture ferroviarie - segnali - binari - paesaggi - vegetazione

Moderatori: Andrea, adobel55, cararci

Rispondi
Avatar utente
matteob
Messaggi: 895
Iscritto il: ven giu 12, 2015 12:06 pm
Nome: matteo
Regione: Veneto
Città: San Bonifacio
Età: 41
Stato: Non connesso

Canaline di stazione

Messaggio da matteob » gio set 06, 2018 9:56 am

Pongo questo quesito, riguardo le canaline di cemento a manufatto che si vedono in certe stazioni, quelle che contengono i vari cavi (dei segnali, motori deviatoi, sistemi di sicurezza ecc.) per intenderci: di solito devono essere tutte a vista o in certi casi, sono coperte dalla massicciata? In che epoca sono apparse? Chiedo questo, perché mi sto cimentando ad inserirne un po nel mio plastico, e visto che come al solito faccio i lavori alla rovescia e devo scavare la massicciata con un cacciavite per farceli stare a raso (per le canaline ho utilizzato un listello di legno 2x 3mm, dove ho eseguito degli intagli lunghi 3mm) sbirciando il bellissimo plastico di Buzzaceto. Se qualcuno ne sa qualcosa, visto che in giro in molte stazioni, (mi sembra) ci sia un po di tutto.
Matteo

Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4361
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Età: 44
Stato: Connesso

Re: Canaline di stazione

Messaggio da MrPatato76 » gio set 06, 2018 11:44 am

Le ho sempre viste in superficie ed al margine esterno della massicciata.
Questo perchè, molto probabilmente, devono essere sempre ispezionabili facilmente.
Se fossero ricoperte di di massicciata, sarebbe ogni volta un impresa metterci mano.
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12171
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Canaline di stazione

Messaggio da Egidio » gio set 06, 2018 12:24 pm

Confermo anch' io...... Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10215
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Canaline di stazione

Messaggio da Fabrizio » gio set 06, 2018 3:20 pm

Che io sappia le canaline si usano per praticità di installazione in quanto è decisamente più facile posarvi i cavi (sostituirli/verificarli in caso di problemi), specie se sono molti e si hanno parecchie derivazioni. Diversamente si usano anche i cavidotti, ovvero tubi interrati entro i quali ci sono i cavi, ma canaline coperte da massicciata no, anche perché, come già detto da Roberto, sarebbe poi complicato mettere mano agli impianti in caso di necessità. Non escludo che in alcuni casi le canaline possano finire sotto la massicciata per interventi di ripristino della stessa, ma è da considerarsi un caso non regolare. Purtroppo, le canaline così organizzate sono spesso oggetto di furto di rame, poiché è abbastanza facile rimuovere i cavi. Capita che l'interno sia riempito di schiuma poliuretanica o qualcosa di simile, nel tentativo di rendere difficoltoso il lavoro ai ladri, anche se inciampano nel problema anche poi coloro che invece devono effettuare interventi di ripristino/manutenzione. Tuttavia da fuori non si nota quasi nulla, si vede solo la canalina coperta dall'apposita tegola.
Fabrizio Borca

Avatar utente
matteob
Messaggi: 895
Iscritto il: ven giu 12, 2015 12:06 pm
Nome: matteo
Regione: Veneto
Città: San Bonifacio
Età: 41
Stato: Non connesso

Re: Canaline di stazione

Messaggio da matteob » gio set 06, 2018 3:35 pm

Grazie per gli interventi. Volevo dei chiarimenti, perché appunto in alcuni casi ho visto queste canaline semi- sepolte dal pietrisco o addirittura completamente sepolte vicino ai passaggi a livello dopo che erano state appena posate per il ripristino della massicciata e sistemazioni varie dei vecchi cavi dei segnali di stop e dei motori che abbassano le sbarre.
Matteo

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10215
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Canaline di stazione

Messaggio da Fabrizio » gio set 06, 2018 3:42 pm

Sicuramente può succedere che, durante alcune tipologie di intervento, le canaline vengano sepolte da altri materiali e dalla massicciata. In alcuni casi, poi, se ci sono dei passaggi carrai o cose simili, può anche essere che per quel tratto la canalina sia sepolta da altri materiali. Certo la cosa non agevola, ma purtroppo l'ambito ferroviario è decisamente vario e vasto, per cui non è sempre possibile mantenere sempre uno stretto rigore.
Fabrizio Borca

Rispondi

Torna a “EDIFICI & SCENERY”