La moto di Valentino.

Discussioni relative al modellismo di ogni tipo, ad eccezione di quello ferroviario

Moderatori: liftman, v200

Rispondi
Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » mar mar 06, 2018 6:10 pm

Per gli appassionati del settore, inserisco alcune foto del montaggio della moto di Valentino.
Si tratta di una raccolta De Agostini, in uscita settimanale in edicola, della Yamaha di Valentino Rossi, in scala 1/4, da costruire pezzo per pezzo, compresi i vari dadi e bulloni, una vera libidine per chi ama questo genere di modellismo.

https://www.deagostini.com/it/collezion ... ino-rossi/

Io, da appassionato motociclista da sempre, non mi sono lasciato di sicuro sfuggire questa occasione.
Di seguito appare il cupolino, corredato del suo vetrino.

Immagine

Il serbatoio.

Immagine

Ed infine la forcella, che da sola pesa ben 810 grammi.

Immagine

Tutti gli elementi da montare sono rigorosamente in metallo, tranne la carena, il cupolino ed il serbatoio ed a modello montato verrà a pesare oltre i sei chilogrammi.
In fin dei conti si tratta di un modello da non lasciarci sfuggire per chi ama questo genere di modellismo.
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » mer mar 07, 2018 12:45 pm

Assemblaggio degli scarichi con tanto di sonde Lambda inserite ed i vari tiranti, per un peso complessivo di ben 360 grammi.

Immagine

La testata ed il cruscotto assemblato con le varie lucine spia, in alto sulla destra.

Immagine
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7260
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da liftman » mer mar 07, 2018 1:27 pm

E' un bel vedere, ma a parte il notevole ingombro (in casa mia avrei problemi a trovare un angolo dove esporla), alla fin l'esborso per completare l'opera è abbastanza corposo, soprattutto perchè poi ti trovi un soprammobile pure abbastanza ingombrante.

Detto questo piacerebbe farla pure a me :mrgreen: e l'invidia non c'entra nulla :roll:
Ciao! Rolando

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » mer mar 07, 2018 1:33 pm

Quando ho deciso di completare la raccolta, non ho pensato minimamente al suo prezzo ed al suo ingombro, non intendo l'oggetto come soprammobile, la sto acquistando unicamente per il gusto di costruirla, si ha l'impressione di assemblare una moto vera, tante sono le viti, i bulloni ed i dadi da inserire e tutto rigorosamente in metallo. [102]
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9187
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da v200 » mer mar 07, 2018 2:50 pm

Sono molto belle come dettagli, quasi simili al reale
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3183
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da sal727 » mer mar 07, 2018 3:01 pm

Bella, la DeA mi martella continuamente negli invii mensili ed anche con delle email per acquistare questa opera, se avessi il posto la farei [98] del resto sono solamente trenta fascicoli a 10,99 cad. e termina in luglio, sicuramente una volta terminata la metteranno in vendita completa e magari scontata.
Ciao, Salvatore

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » mer mar 07, 2018 3:06 pm

Vero, Roberto, se anche qui volendo esser proprio pignoli, ho trovato qualche imperfezione, come ce ne sono nella ferrovia del Gottardo.
Per esempio se osservi bene la decal della "M" dello sponsor Movistar, nel modellino è monocromatico, mentre in quello reale è giallo con sfumature verde pisello ai bordi.
Sono quisquiglie, ma in un modello che verrebbbe a costare intorno ai 1.000 Euro, avrebbero potuto fare di meglio. [106]
Questo è quello che ho rimarcato fin da ora, ma sicuramente ci saranno altre imperfezioni. [105]
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » mer mar 07, 2018 3:12 pm

sal727 ha scritto:
mer mar 07, 2018 3:01 pm
Bella, la DeA mi martella continuamente negli invii mensili ed anche con delle email per acquistare questa opera, se avessi il posto la farei [98] del resto sono solamente trenta fascicoli a 10,99 cad. e termina in luglio, sicuramente una volta terminata la metteranno in vendita completa e magari scontata.
Sai Salvatore, non sono proprio convinto che siano soltanto trenta fascicoli come prevede attualmente il piano dell'opera, studiando l'elenco dei pezzi forniti, mi sono reso conto che ne mancherebbero parecchi per completare il modellino.
Del resto non è nella politica della DeA di pubblicare e fornire così pochi fascicoli, ho notato che tutte le raccolte si aggirano intorno agli 80/90 numeri.
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3183
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da sal727 » mer mar 07, 2018 3:15 pm

Non vorrei sbagliare ma 10,99x30 fascicoli (preso dal piano dell'opera) fa 329.7€ non 1000€
Ciao, Salvatore

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3183
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da sal727 » mer mar 07, 2018 3:25 pm

Hai ragione Alceo, alla DeA fanno i furbi, leggendo il primo numero, c'è il piano dell'opera nella prefazione, sono 92 fascicoli [103]
Valentino.JPG
Ciao, Salvatore

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » mer mar 07, 2018 5:00 pm

Vedi Salvatore, avevo supposto giusto, calcolatrice alla mano arriviamo intorno ai 1.000 Euro, o giù di lì.
Che alla Dea fossero furbi, non è una grande novità. [106]
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7260
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da liftman » mer mar 07, 2018 6:11 pm

sal727 ha scritto:
mer mar 07, 2018 3:01 pm
del resto sono solamente trenta fascicoli a 10,99 cad.
non sono molto chiari in DeA.. :roll:

qua: https://www.deagostini.com/it/piani-opere/ parlano di 30 uscite

invece qua: https://www.deagostini.com/it/collezion ... ino-rossi/ parla di 92 uscite
vale.JPG
Ciao! Rolando

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » mer mar 07, 2018 6:16 pm

liftman ha scritto:
mer mar 07, 2018 6:11 pm
non sono molto chiari in DeA.. :roll:
I venditori e gli affaristi sono sempre un pò ambigui.
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » gio mar 15, 2018 6:24 pm

Ho ritirato questa mattina in edicola il fascicolo N°18.

Immagine

I pezzi da assemblare.

Immagine

Il radiatore assemblato.

Immagine

Immagine
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » gio mar 22, 2018 1:15 pm

Il fascicolo N°19 prevede la costruzione del radiatore dell'olio.
Allegati
003 (2).JPG
La pagina illustrativa
004 (2).JPG
I vari pezzi da assemblare
003 (3).JPG
Il radiatore dell'olio assemblato
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » ven mar 30, 2018 10:19 am

E' uscito il fascicolo N°20, con l'Airbox.

Immagine

Le istruzioni di montaggio del radiatore acqua ed olio.

Immagine

I due radiatori assemblati.

Immagine
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » gio apr 05, 2018 1:09 pm

Il fascicolo N°21 fornisce altri pezzi da montare all'Airbox.
Allegati
010.JPG
Istruzioni di montaggio
008.JPG
Pezzi da assemblare
009.JPG
Parte dell'Airbox assemblato
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » mer apr 11, 2018 12:39 pm

Uscito il fascicolo N°22 per completare la scatola dell'Airbox.
Nei prossimi numeri comincerà un montaggio più interessante, il blocco cilindri.
Allegati
001.JPG
I pezzi da assemblare
002.JPG
Istruzioni di montaggio
003.JPG
Parte superiore della scatola
004.JPG
Parte inferiore della scatola
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » sab apr 28, 2018 12:04 pm

Ho saltato il n°24 perchè presentava pochi pezzi e poco interessanti da montare, mentre il N°25, decisamente più interessante, prevede il montaggio del blocco motore.
Queste sono le varie fasi di montaggio.

Immagine

E questo è il risultato finale.

Immagine

Immagine
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
NinoLamezia
Messaggi: 1094
Iscritto il: mer mar 14, 2018 10:04 pm
Nome: Antonio
Regione: Calabria
Città: Lamezia Terme
Età: 59
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da NinoLamezia » mar mag 01, 2018 11:12 am

Excalibur ha scritto:
mer apr 11, 2018 12:39 pm
Uscito il fascicolo N°22 per completare la scatola dell'Airbox.
Nei prossimi numeri comincerà un montaggio più interessante, il blocco cilindri.
buon lavoro....ma noto solo foto di parti assemblati...a quando una foto di tutti gli insiemi montati fin adesso :?: :?:
Antonio

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » mar mag 01, 2018 11:29 am

La raccolta è sullo stile della Ferrovia del Gottardo e comporta 92 uscite settimanali, con varie parti da montare ogni volta, come mostrato in sequenza, poi man mano vengono assemblati fra di loro.
Per esempio per completare la forcella, composta da una decina di elementi, ho dovuto aspettare ben cinque uscite. [103]
Si incomincerà ad intravedere i primi risultati verso la metà della raccolta. [102]
Cosa vuoi che ti dica Antonio, bisogna essere muniti di un'infinita pazienza per completare queste opere, tra Gottardo e Valentino mi tengo impegnato. [104]
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7260
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da liftman » mar mag 01, 2018 1:35 pm

per logica avrebbero dovuto partire dal telaio, non certo dal cupolino, ed è questa logica che mi tiene lontano a prescindere da queste pubblicazioni :-D Onore a te che hai la pazienza di procedere a... zig-zag e dover riprendere in mano più volte pezzi già terminati.
Ciao! Rolando

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » mar mag 01, 2018 2:35 pm

C'è una logica in tutto questo Rolando, come ben saprai in tutte le raccolte, di qualsiasi genere esse siano, non vengono mai forniti pezzi in successione, appunto per invogliarti a completare l'opera e non fermarti a metà, vedi anche il Gottardo.
Tutto questo io l'avevo già preventivato, anche perchè questa non è la mia prima opera, nè forse sarà l'ultima, che porterò a termine. [102]
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7260
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da liftman » mar mag 01, 2018 11:52 pm

Excalibur ha scritto:
mar mag 01, 2018 2:35 pm
C'è una logica in tutto questo Rolando, come ben saprai in tutte le raccolte, di qualsiasi genere esse siano, non vengono mai forniti pezzi in successione, appunto per invogliarti a completare l'opera e non fermarti a metà
Certo che c'è una logica, ma secondo me è sbagliata. :roll:
Posto che ci saranno sempre persone che per vari motivi non arrivano a completare l'opera, ma se si toglie la mancanza di tempo, spazio e di denaro, è più probabile che venga voglia di continuare vedendo un telaio che pian piano viene dotato di sospensioni, ruote, motore e così via, piuttosto che un cupolino, un radiatore d altre cose che devi tenere riposte in una scatola (con il rischio anche di smarrire qualche pezzo microscopico che abbiamo voluto vedere a tutti i costi, togliendolo dalla propria bustina sigillata), mentre il montaggio come avviene nella realtà, potrebbe pure rimanere a vista fino alla fine...

Chiaro che questo è il mio modo di vedere e ragionare e non pretendo di avere la verità in tasca, ma fossi in DeA o Del Prado (o altri) un test in questo senso lo farei
Ciao! Rolando

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4694
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: La moto di Valentino.

Messaggio da Excalibur » mer mag 02, 2018 11:10 am

Questa raccolta è stata concepita in questo modo, se si volesse montare modelli in sequenza, esistono kit completi di montaggio, ma la scala è 1/9 e molti particolari non sono ben dettagliati.
Di questi modelli, io ne ho costruiti ben 89, fino ad ora.

Nella seconda foto è mostrato il modello più bello ed accattivante della Protar, si tratta della Bianchi Freccia Celeste 350 c.c. del 1926, è tutta in metallo ed è stata assemblata con vitine e dadini microscopici, i raggi sono stati infilati uno ad uno.
Allegati
003.JPG
020.JPG
022.JPG
023.JPG
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Rispondi

Torna a “MODELLISMO VARIO”