Autocostruzione mezzi d'opera in scala 1:120

Autocostruzioni ed elaborazioni realizzate in scala TT

Moderatore: Andrea

Rispondi
Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3322
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 59
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » gio lug 20, 2017 11:12 pm

:cool: :cool: Non mancherò di seguirti Roberto !! :cool: :cool:

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » dom lug 23, 2017 9:31 pm

Cari amici, forse non tutti hanno avuto modo di vederla dal vivo, la pala gommata è ora "operante" sul modulo "cave di marmo" già da Novegro 2016... Queste le foto del momento dell'indimenticata posa, festeggiata come bisogna dall'intero staff :cool:

[quote="Andrea ha scritto (il 22/09/2016): </font id="red">

Novità di alto livello, in tutti sensi.
Pala gommata per le cave di marmo.

L'autore, Roberto Alinovi

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
[/quote]

Toniamo a noi... Per Novegro 2017 bisogna (E' una scadenza irrimandabile) avere anche la gru pronta alla movimentazione dei blocchi.

Vi rinfresco la memoria (rinfrescarvi altro dal Web non riesco!..... :cool: :cool: :cool: )

La gru semovente che ho pensato di riprodurre è quella riprodotta nelle seguenti foto:

Immagine:
Immagine
27,49 KB

Immagine:
Immagine
16,56 KB

Immagine:
Immagine
16,94 KB

Immagine:
Immagine
113,4 KB

Ovviamente le parti iniziali sono tutte di recupero, la base è quella delle prove dell'imballatrice Krone.. Come potrete vedere in questa discussione del 2013: topic.asp?TOPIC_ID=9537

Il telaio in questione risultava troppo "grande" per un imballatrice, ho pensato di ridurlo ulteriormente.... [:I] ... Passare dalla scala H0 ella TT nelle autocostruzioni integrali non è facile per niente.

Ma veniamo a noi... Ora!

I pezzi che avevo in mano erano questi: Il telaio avanzato dell'imballatrice, 2 assi gommati, un asse più piccolo e stretto, un pezzo di plasticard.

Immagine:
Immagine
223,44 KB

Per prima cosa ho inserito un "lamierone" spesso frontalmente al telaio, costituito da plasticard sp 1 mm

Immagine:
Immagine
165,26 KB

Con un profilo quadro evergreen da 2x2 mm ho costruito il "longherone longitudinale", che supporterà il telaio.

Immagine:
Immagine
183,75 KB

Ho rinforzato, applicando strisce di plasticard 1 mm di spessore sul perimetro intero del telaio, tagliando la sagoma della "fossa della gru"

Immagine:
Immagine
154,68 KB

Ho poi provato l'inserimento della scocca sul telaio, verificando che tutto combaci ad hoc... Ho messo 50 £ire per paragone dimensionale... (Son capaci tutti di metterci la matita od un €uro).

Immagine:
Immagine
188,19 KB

Con il plasticard da 0,5 mm ho costruito i parafanghi anteriori, sagomandoli con le ruote montate.

Immagine:
Immagine
200,09 KB

Immagine:
Immagine
197,9 KB

Ho poi incollato la scocca sopra il telaio

Immagine:
Immagine
186,05 KB

A quel punto ho iniziato la modifica della cabina... :wink:

La cabina è un avanzo di elaborazione del trattore "Fortschritt ZT 300", per saperne di più ecco la mia elaborazione, in una discussione di agosto 2015: topic.asp?TOPIC_ID=12549

La cabina voleva ovviamente elaborata... ma neanche troppo:

Immagine:
Immagine
220,54 KB

E' bastato qualche pezzo di plasticard incollato qua e la per renderla "somigliante":

Immagine:
Immagine
207,99 KB

Immagine:
Immagine
188,98 KB

Ed un po' di stucco....

Immagine:
Immagine
191,9 KB

Alla prossima puntata (presto.... :wink: )
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3322
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 59
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » dom lug 23, 2017 9:43 pm

- Eh , lo conosco bene questo Signore , ogni tanto sfodera il suo asso dalla manica e chiude il banco, tutti a casa !
Sempre forte , Roberto ! :wink: :cool: :cool: :cool:

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11617
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » dom lug 23, 2017 10:01 pm

Grande Roberto........ :wink: Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » dom lug 23, 2017 10:30 pm

Grazie ragazzi.... Andrew... Forse uno dei prossimi week-end (devo organizzare ancora bene) vengo fare qualche tuffo dal ponte Calatrava..... :wink:
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8445
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 » dom lug 23, 2017 10:49 pm

Roy, ho raggiunto la tua bravura, ho anche io ........
le 50 lire.
:cool: :cool: :cool:
Ciao
Adolfo

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 9941
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » dom lug 23, 2017 10:58 pm

Molto bene, Roberto :cool: Il soggetto è bello e lo saprai realizzare nel migliore dei modi. Speriamo di vederci a Novegro.

Ciao

Fabrizio
Fabrizio Borca

Avatar utente
Andrew245
Messaggi: 3322
Iscritto il: lun gen 23, 2012 9:12 pm
Nome: Andrea
Regione: Veneto
Città: Venezia
Età: 59
Stato: Non connesso

Messaggio da Andrew245 » lun lug 24, 2017 12:11 am

roy67 ha scritto:

Grazie ragazzi.... Andrew... Forse uno dei prossimi week-end (devo organizzare ancora bene) vengo fare qualche tuffo dal ponte Calatrava..... :wink:

:cool: :cool: ..hahaha..non so se ti conviene, proprio ieri alcuni ci hanno provato, individuati.. rischiano una bella legnata di multa !!

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » lun lug 24, 2017 12:29 am

Andrew245 ha scritto:

:cool: :cool: ..hahaha..non so se ti conviene, proprio ieri alcuni ci hanno provato, individuati.. rischiano una bella legnata di multa !!


Questi giovinastri stranieri, bisogna insegnargli tutto.
Ma perché non si sono buttati dal ponte Calatrava di Reggio Emilia?

Ah! Già! Dimenticavo.... Sotto passano autostrada e ferrovia...... :cool: :cool: :cool: :cool: :cool:
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » lun lug 24, 2017 1:18 am

Ritorniamo a noi.....

In attesa che asciugasse bene lo stucco della cabina ho proseguito con la carrozzeria della gru, incollando la scocca sopra il telaio, lasciando rigorosamente ancora lunghe le appendici dell'imballatrice, serviranno come nervatura interna di rinforzo.

Immagine:
Immagine
186,04 KB

Solo dopo che la colla si è asciugata le ho tagliate, nascondendo la giunzione con dei profili angolari di 1,5x1,5 mm evergreen

Immagine:
Immagine
180,4 KB

Ho così iniziato la costruzione del telaio laterale, i cofani motore, per intenderci, sempre con lastra di plasticard 0,5 mm....... Per creare la nicchia della scala ho usato il profilo ad "U" della evergreen 2,5x1 mm

Immagine:
Immagine
197,06 KB

.... Girando attorno a tutto il perimetro posteriore del modello, da parafango a parafango, curvano il plasticard per fargli seguire la forma arrotondata posteriore.
Dopo di che ho stuccato le giunzioni in modo molto approssimativo e superficiale.
Non voglio dargli l'aspetto di una gru nuova, ma, come le foto dimostrano, un aspetto molto vissuto.. in ambienti ostili.... :wink:

Ovviamente, come sempre, provo la visione d'insieme del modello, con tanto di cabina.

Immagine:
Immagine
188,25 KB

Immagine:
Immagine
181,08 KB

Ho costruito le 3 scalette di accesso alla cabina, incollando semplici pezzetti d'avanzo/ritagli di plasticard da 0,5 mm

Immagine:
Immagine
193,58 KB

ed ho dato una stuccata generale, un po' più "decente", applicando la cabina e provando la sagoma del vano motore

Immagine:
Immagine
191,19 KB

Ho aperto la parte posteriore per le ruote sterzanti semplicemente limando il plasticard ed ho poi verniciato con Primer, per verificare l'aspetto generale.

Immagine:
Immagine
183,42 KB

Immagine:
Immagine
189,59 KB

..... Continua.
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13777
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » lun lug 24, 2017 10:06 am

Sta venendo molto bene, ti seguo con piacere Roberto :cool:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
saverD445
Socio GAS TT
Messaggi: 4115
Iscritto il: mer mag 02, 2012 9:07 pm
Nome: Valerio
Regione: Sardegna
Città: Macomer
Età: 48
Stato: Non connesso

Messaggio da saverD445 » lun lug 24, 2017 11:56 pm

Roberto, sei mitico... e vai che c'è ne!! :wink:
Valerio -- Plastico H0-H0m Epoca IV-VI Il mio canale YouTube

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » mar lug 25, 2017 7:54 am

Grazie ragazzi. :cool:
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21283
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 56
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » mar lug 25, 2017 9:25 am

Complimenti Roby, stai facendo un lavoro eccellente, in linea con il tuo "standard di qualità". :cool:
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11617
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » mar lug 25, 2017 9:41 am

Grandioso......Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » mar lug 25, 2017 1:45 pm

Spero di non deludervi.
La fretta è una cattiva consigliera ed il poco tempo a disposizione induce alla fretta.
No!
Non cadrò nella più famosa e conosciuta trappola modellistica: La semplificazione rapida.
Molti modellisti vi sono caduti... per primi coloro che hanno cercato di rendere "meravigliosa" una carrozza Lima degli anni '70... rimane un "arnese ben verniciato ed invecchiato" ma tutt'altro che un bel modello od una bella riproduzione!!!!!

Impiegherò l'esatto tempo che serve!
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11617
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » mar lug 25, 2017 2:29 pm

Sono completamente d' accordo con la tua opinione. Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 2413
Iscritto il: ven gen 25, 2013 6:32 pm
Nome: giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Età: 70
Stato: Non connesso

Messaggio da lorelay49 » mar lug 25, 2017 2:59 pm

Capolavoroooooooo :cool: :cool: :cool:
Giuliano

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » mar lug 25, 2017 9:29 pm

Grazie anche a te Giuliano. :cool:

Ho forato con punta da 0,5 mm radialmente il perno dell'asse delle ruote posteriori in maniera da creare un perno rotante centrale, sfruttando un chiodo da modellismo navale.

Immagine:
Immagine
196,84 KB

..... Ed ho eseguito lo stesso foro nel telaio del modello, creando il "centro di rotazione" dell'asse sterzante. Ad onor del vero ne ho fatti 2 di fori, per meglio verificare a che distanza "paga l'occhio" tale asse sterzante.... :wink:

Immagine:
Immagine
202,92 KB

Guardando le foto della gru vera... mi sembra che quello più interno sia il più credibile

Immagine:
Immagine
188,55 KB

Quindi ecco il telaio gru "sotto la sottana" con tutte le ruote posizionate. l'asse sterzante sarà veramente "sterzante".

Immagine:
Immagine
216,49 KB
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » mer lug 26, 2017 1:49 pm

Ovviamente si lavora sempre su più fronti in contemporanea.
Mentre asciuga la colla "di la"... si vernicia "di qua", poi si carteggia "quell'altro", si fora "questo", etc....

Quindi, mentre asciugavano lo stucco ed il primer ho iniziato a costruire il supporto del braccio gru.

Ho creato innanzitutto una sagoma in cartone, sopra la quale ho riportato le misure

Immagine:
Immagine
199,39 KB

Ovviamente è stata la base sopra la quale lavorare, incollado fra loro 2 profili evergreen angolari da 1,5x1,5 mm ed un "fazzoletto" triangolare di plasticard da 1 mm di spessore

Immagine:
Immagine
191,57 KB

Per poi incollarvi la traversa di base, sempre costituita da plasticard da 1 mm

Immagine:
Immagine
192,55 KB
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9156
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » mer lug 26, 2017 5:42 pm

Splendida lavorazione :cool: :cool:
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » mer lug 26, 2017 9:01 pm

Grazier Roby. :cool:

... Ovviamente di telai ne ho costruiti 2 ...

Immagine:
Immagine
205,2 KB

... Che ho poi unito assieme con una goccia colla vinilica e li ho forati con punta da 0,8 mm e limati per dargli la stessa identica sagoma

Immagine:
Immagine
176,14 KB

Immagine:
Immagine
187,9 KB

Immagine:
Immagine
184,83 KB

Ora sono assolutamente identici... e pronti per essere installati
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6355
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Età: 52
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da roy67 » ven lug 28, 2017 7:43 pm

...... Ovviamente, mentre asciugava la colla per il "trespolo" di supporto ho iniziato il braccio telescopico, partendo dal lato "basso".
Ho tagliato 2 pezzi di plasticard di pessore 1 mm e li ho incollati assieme (con colla vinilica) per creare una sorta di "parti gemelle".. Come mia abitudine.

Immagine:
Immagine
155,03 KB

Ed eccoli con le "mitiche £ 50 italiane del XX secolo".

Immagine:
Immagine
188,36 KB

I pezzi sono stati ovviamente sagomati e limati ad hoc.. in base a ciò che è rilevabile dalle foto (solo quelle che ho pubblicato... Non esiste in rete null'altro... :wink: ) E poi li ho forati con punta da 0,8 mm, nella posizione dei perni di rotazione e supporto pulegge.

Immagine:
Immagine
188,96 KB

Immagine:
Immagine
188,53 KB

A quel punto i pezzi sono stati separati per creare ler due fiancate dell'imperniata del braccio telescopico

Immagine:
Immagine
185,5 KB

Ovviamente sono stati inserito 2 pezzi di ottone da 0,8 mm nei fori precedentemente creati ed ho incollato i profili evergreen angolare da 1,5x1,5 mm

Immagine:
Immagine
165,39 KB

Continua.....
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)

Avatar utente
Giacomo
Messaggi: 1172
Iscritto il: dom lug 28, 2013 7:40 pm
Nome: Giacomo
Regione: Toscana
Città: Siena
Età: 61
Stato: Non connesso

Messaggio da Giacomo » ven lug 28, 2017 8:26 pm

Quello che mi fa arrabbiare di Roy è il fatto che tutto quello che fa ..... lo fa sembrare semplicissimo!!!! E invece è complicatissimo!!!!! Vai Roy....!!!!!!!!!!!!
:smile: :smile: :smile: :smile:
Giacomo - free climber modellista, attore, motociclista ecc ecc...

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8445
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 » ven lug 28, 2017 8:45 pm

Prima o poi ci farà pagare le Roy..alty.
Ciao
Adolfo

Rispondi

Torna a “AUTOCOSTRUZIONI ed ELABORAZIONI IN SCALA 1:120”