Stampante 3D

Tutto ciò che riguarda la stampa 3D, problematiche, materiali, setting, uso software di progettazione, progetti.

Moderatori: Fabrizio, adobel55, liftman, sal727

Rispondi
Avatar utente
MrPatato76
Socio GAS TT
Messaggi: 4011
Iscritto il: lun ago 27, 2012 11:14 am
Nome: Roberto
Regione: Lombardia
Città: Nova Milanese
Età: 43
Stato: Non connesso

Messaggio da MrPatato76 » mer dic 23, 2015 6:24 pm

Beh il miglioramento e' notevole!!
Roberto - "...il bambino che vede un treno lo saluta con la manina, questo non succede con un auto!" (Cit.) - Ciao Roberto

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9087
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » mer dic 23, 2015 6:25 pm

Sui muri dei " cessi" sembra il rilievo dei mattoni sottostanti.
Roby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Giacomo
Messaggi: 1170
Iscritto il: dom lug 28, 2013 7:40 pm
Nome: Giacomo
Regione: Toscana
Città: Siena
Età: 61
Stato: Non connesso

Messaggio da Giacomo » mer dic 23, 2015 7:53 pm

Proprio ieri sono passato a fare gli auguri ai miei ex-colleghi della ditta tecnica dove lavoravo anni fa, e loro stanno arrivando alla fase finale della progettazione e produzione di una stampante 3D, che mi hanno detto si collocherà nella fascia sui 2000 euro, con Wi-fi, schermo touch ecc ecc, e mi hanno fatto vedere le stampate di prova che fanno.... le righe si vedono a malapena e se si tocca l'oggetto con le dita si percepiscono appena appena..... ho visto un pupazzetto alto poco più di 2 cm fatto con un materiale nero (non gli ho chiesto cosa fosse) e devo dire che secondo me la qualità è ottima, anche senza grossi ritocchi, verniciando secondo me si uniforma tutto.... ovvio che una macchina da 2000 euro non è proprio tirata dietro, ma alla fin fine nemmeno poi un prezzo stratosferico, ovviamente parlo di eventuali acquisti di gruppo (club, associazioni, amici....).... poi però ci vuol la manina santa per programmare in 3d.....[8][8][8][8]
Giacomo - free climber modellista, attore, motociclista ecc ecc...

Avatar utente
ho_master
Messaggi: 564
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Età: 69
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da ho_master » gio dic 24, 2015 10:51 am

Ho elaborato l'ultimo file con Netfabb e mi ha segnalato svariati problemi
di superfici non 'watertight' che daranno poi problemi in stampa.

Vuol dire che le varie tegole non sono rappresentate da un oggetto 'chiuso'
e il file di slicing non sa bene come compotarsi.

Immagine:
Immagine
74,02 KB

Scusate il troppo inglese, ma non so se la traduzione italiana sarebbe comprensibile !

Antonello

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3134
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da sal727 » gio dic 24, 2015 10:58 am

Si lo so, ho effettuato una verifica anche io con netfabb, ho provato a correggerlo, probabilmente la correzione non è riuscita, cmq il file sono riuscito a stamparlo lo stesso senza problemi.
Ciao, Salvatore

Avatar utente
matteob
Messaggi: 895
Iscritto il: ven giu 12, 2015 12:06 pm
Nome: matteo
Regione: Veneto
Città: San Bonifacio
Età: 40
Stato: Non connesso

Messaggio da matteob » gio dic 24, 2015 11:15 am

ho_master ha scritto:

Ho elaborato l'ultimo file con Netfabb e mi ha segnalato svariati problemi
di superfici non 'watertight' che daranno poi problemi in stampa.

Vuol dire che le varie tegole non sono rappresentate da un oggetto 'chiuso'
e il file di slicing non sa bene come compotarsi.

Immagine:
Immagine
74,02 KB

Scusate il troppo inglese, ma non so se la traduzione italiana sarebbe comprensibile !

Antonello


In parole povere il file convertito, ha delle superfici sbagliate o mancanti, quindi il solido non viene risolto in automatico. Quindi bisogna intervenire manualmente.
Matteo

Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Marco16.10 » gio dic 24, 2015 3:14 pm

Posso chiederti come fai a stampare in 1 a 87? Disegni in scala reale con sketch up oppure inserisci già le misure in scala?
The Watchmaker

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3134
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da sal727 » gio dic 24, 2015 4:16 pm

Lo posso fare in due modi, direttamente da SketchUp oppure in creazione del file gcode col programma cura che mi da la possibilità di rivedere le misure nei tre assi x y e z.
Ciao, Salvatore

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » gio dic 24, 2015 6:02 pm

Uso Netfabb da alcuni anni e posso dirti che qìuando vengono segnalati in rosso alcune parti del modello è normalmente causato da superfici che in origine sono state create per simmetria rispetto ad una esistente.
Con Netfabb basic difficilmente si aggiusta la situazione. Con la versione professional si aggiusta ma costa un botto.
Consiglio allora di impiegare la versione "Cloud Service" di Netfabb offerta da MIcrosoft al seguente indirizzo:
https://modelrepair.azurewebsites.net/
eseguire lo upload del file in formato STL da riparare e poi scaricare il file riparato al termine del processo. Funziona alla grande.
Con Window 10 è poi possibile lavorare su file STL con l'applicativo "3D Builder"


Immagine:
Immagine
148,89 KB
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Marco16.10 » sab dic 26, 2015 8:19 pm

Ciao, allora io ho disegnato in scala reale, ad esempio se una finestra è larga un metro e mezzo ho digitato su sketchup 1500, solo che la persona a cui ho commissionato la stampa non l'ha effettuata in 1 a 87. Non so se ho sbagliato io o lui, per questo vorrei che gentilmente mi spiegassi i passaggi del processo di stampa. Riassumendo, io ho il mio disegno in scala reale esportato in stl, a questo punto cosa si fa per avere il file stampato in 1 a 87?
The Watchmaker

Avatar utente
AXEL
Messaggi: 2516
Iscritto il: sab gen 21, 2012 8:34 pm
Nome: Alessandro
Regione: Calabria
Città: Tropea
Età: 43
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da AXEL » sab dic 26, 2015 8:28 pm

Marco16.10 ha scritto:

Ciao, allora io ho disegnato in scala reale, ad esempio se una finestra è larga un metro e mezzo ho digitato su sketchup 1500, solo che la persona a cui ho commissionato la stampa non l'ha effettuata in 1 a 87. Non so se ho sbagliato io o lui, per questo vorrei che gentilmente mi spiegassi i passaggi del processo di stampa. Riassumendo, io ho il mio disegno in scala reale esportato in stl, a questo punto cosa si fa per avere il file stampato in 1 a 87?


Beh forse puoi pure ridurre il disegno stesso misurandone una parte e dividendo per 87.Riduci e misura, fino a raggiungere la misura esatta.Però non so, se poi gli spessori saranno adeguati alla stampa.
La Torre Alessandro - il mio blog

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » sab dic 26, 2015 8:49 pm

Marco16.10 ha scritto:

Ciao, allora io ho disegnato in scala reale, ad esempio se una finestra è larga un metro e mezzo ho digitato su sketchup 1500, solo che la persona a cui ho commissionato la stampa non l'ha effettuata in 1 a 87. Non so se ho sbagliato io o lui, per questo vorrei che gentilmente mi spiegassi i passaggi del processo di stampa. Riassumendo, io ho il mio disegno in scala reale esportato in stl, a questo punto cosa si fa per avere il file stampato in 1 a 87

In Sketchup seleziona tutto e crea un gruppo.
Poi selezioni lo strumento "Scale", acchiappa la maniglia su un vertice e inizi a muovere il mouse per rimpicciolire il modello. Batti da tastiera il fattore di riduzione di scala 0,0114942528735632
Salva con nome il file XXXX_87.skp
Esporta questo file in formato STL e lo passi con Nefabb per le verifiche del caso,
Ciao


Immagine:
Immagine
191,51 KB
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Marco16.10 » sab dic 26, 2015 9:08 pm

Credo di avere capito, se non ho interpretato male, a differenza del cad che puoi dare la scala 1 a 87, qui ti chiede la percentuale di riduzione. A questo punto Stefano posso anche tenere il disegno in scala 1 a 1 e al momento della stampa impostare la percentuale di riduzione scritta da te. Dovrebbe essere la stessa cosa. Ora che mi ci fai pensare, al momento della stampa, chiede la percentuale di riduzione e non la scala di rappresentazione.
The Watchmaker

Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Marco16.10 » sab dic 26, 2015 9:16 pm

Grazie mille Stefano, non sai quanti problemi mi hai risolto! Ti sono debitore!
The Watchmaker

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3134
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da sal727 » sab dic 26, 2015 9:34 pm

Una piccola precisazione, ricordati di mettere la virgola, SketchUp non accetta il punto
Ciao, Salvatore

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » sab dic 26, 2015 9:41 pm

Marco16.10 ha scritto:

Grazie mille Stefano, non sai quanti problemi mi hai risolto! Ti sono debitore!

Felice di averti dato una mano.
Il fattore di riduzione su indicato deriva dal rapporto 1/87 ovvero "uno diviso ottantasette"
Ovviamente presupponevo che il modello di partenza fosse in scala al vero (1:1)
Peronalmente preferisco lavorare in millimetri e con dimensioni reali,
Successivamente creo copie scalate per ottenere modelli finali in scala H0, TT, N a seconda delle esigenze
Ciao
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » sab dic 26, 2015 9:43 pm

sal727 ha scritto:

Una piccola precisazione, ricordati di mettere la virgola, SketchUp non accetta il punto

Scusa ma non è esatto. Il carattere decimale puo' essere il punto o la virgola a seconda delle impostazioni internazinali di Windows.
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Marco16.10 » sab dic 26, 2015 10:01 pm

Esatto, infatti ho lavorato in millimetri e con misure reali. Potrei darli alla persona incaricata già scalati almeno non deve impostare nulla.
Ti assicuro che mi hai risolto un bel problema.
The Watchmaker

Avatar utente
stizzy
Messaggi: 423
Iscritto il: ven feb 21, 2014 6:05 pm
Nome: Stefano
Regione: Emilia Romagna
Città: BOLOGNA
Età: 68
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da stizzy » sab dic 26, 2015 10:11 pm

Marco16.10 ha scritto:

Esatto, infatti ho lavorato in millimetri e con misure reali. Potrei darli alla persona incaricata già scalati almeno non deve impostare nulla.
Ti assicuro che mi hai risolto un bel problema.

questo è il metedo corretto di procedere,
Le mie realizzazioni - Il mio blog

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3134
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da sal727 » gio dic 31, 2015 8:56 pm

Proseguo le mie prove facendo oggettini per il plastico, è il turno di un paraurti fatto di legno, ho anche quello fatto in ferro recuperato in rete ma sono dietro a compensare le misure perchè si adatti alla rotaia senza problemi

Immagine

questo è il risultato della stampa

Immagine

ho inserito i respingenti recuperati da due chiodini a testa larga

Immagine

ecco il prodotto finito e verniciato
Ciao, Salvatore

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13699
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » gio dic 31, 2015 10:25 pm

Ottimo Salvatore, è venuto molto bene :cool: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
AXEL
Messaggi: 2516
Iscritto il: sab gen 21, 2012 8:34 pm
Nome: Alessandro
Regione: Calabria
Città: Tropea
Età: 43
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da AXEL » ven gen 01, 2016 11:45 am

Davvero bello!
La Torre Alessandro - il mio blog

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3134
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da sal727 » ven gen 01, 2016 6:38 pm

Grazie, pian piano seguendo le varie tecniche che trovo sul forum riesco a fare qualche cosa di decente :smile:
Anche il primo dell'anno proseguono le prove, come avevo già accennato in un precedente post ho diviso il gabinetto fs in due pezzi, muri e tetto in modo da poter inserire con meno difficoltà l'illuminazione

Immagine

parte tetto
Immagine

parte muri con canaletta per illuminazione
Immagine

verniciato ed aggiunto qualche particolare
Immagine

ed eccolo illuminato
Immagine
68,91 KB
ne ho approfittato per correggere anche parte degli errori del precedente, non tutti ma una buona parte, beh sembra venuto bene, a parte un piccolo difetto di stampa sui muri esterni risolvibile.
Ciao, Salvatore

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13699
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » ven gen 01, 2016 10:58 pm

Sempre meglio, bel lavoro Salvatore :cool: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3134
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da sal727 » lun gen 11, 2016 9:52 pm

Proseguo le mie, ormai diventate un allenamento, prove con la fida stampante.
Ho elaborato un casello, preso dal file che Antonello ha gentilmente concesso, e mancando il tetto e gli infissi, mi sono rimboccato le maniche e sono riuscito a disegnarli, sono anche stato bravino senza grandi errori

Immagine

provato a stuccare col filler, come mi era stato consigliato, non ho notato una gran differenza di copertura rispetto allo stucco bianco che avevo trovato, con due o tre mani si riesce, successivamente verniciato ed ecco il risultato

Immagine

questa è la versione col comignolo del camino che non avevo fatto prima, mancano le scritte e le grondaie che farò successivamente.
Sto pian piano aumentando le dimensioni dei fabbricati e vedo che con la stampa si riesce a fare abbastanza, ci vuole solo tempo :wink:
Ciao, Salvatore

Rispondi

Torna a “STAMPA 3D”