Qui comincia l'avventura . . . in 3D

Tutto ciò che riguarda la stampa 3D, problematiche, materiali, setting, uso software di progettazione, progetti.

Moderatori: Fabrizio, adobel55, liftman, sal727

Avatar utente
ho_master
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Stato: Non connesso

Messaggio da ho_master »

Dopo una lunga pausa estivo-autunnale riprendo confidenza con la mia
Sharebot NG.

Il progetto e' la realizzazione della torre piezometrica della stazione di Fossacesia per il nostro Plastico del Museo.

Immagine:
Immagine
125,58 KB

Ecco una prima prova ottenuta semplicemente appoggiando l'uno sull'altro i vari pezzi:

Immagine:
Immagine
54,26 KB

Ecco i vari componenti :

Immagine:
Immagine
64,73 KB

Ho utilizzato per la costruzione PLA grigio e bianco quando mi finito il primo.

Si nota nelle foto la tipica finitura 'rigata' delle stampanti 3D a filamento, resa ancora piu' accentuata, otticamente' dl colore 'agento' del materiale.

La fase numero due del progetto ora consistera' nella finitura ( stuccatura e carteggiatura, probabilmente ).

Alla prossima, Antonello
Avatar utente
ho_master
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Stato: Non connesso

Messaggio da ho_master »

Eccoci alle prese con due nuovi piccoli edifici della Stazione di Fossacesia:



Immagine:
Immagine
164,85 KB



Immagine:
Immagine
232,56 KB

Quello a sinistra e' stato realizzato completamente in 3d con il PLA mentre i 'cessetti' sono stati realizzati in PLA per tutti i particolari eccetto il muro a mattoni di provenienza Auhagen.

I vari pezzi sono solo appoggiati e spruzzati con una mano di stucco liquido per una prima prova di montaggio.

Antonello



Immagine:
Immagine
32,84 KB
Avatar utente
ho_master
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Stato: Non connesso

Messaggio da ho_master »

A proposito di stucco, ecco come si presenta la torre dell'acqua dopo una prima mano ( pezzi sempre appoggiati uno sull'altro )

Antonello



Immagine:
Immagine
92,38 KB
Avatar utente
dilan
Messaggi: 3959
Iscritto il: mar mag 07, 2013 7:32 am
Nome: Antonino
Regione: Lombardia
Città: Scanzorosciate
Stato: Non connesso

Messaggio da dilan »

Complimenti, veramente dei bellissimi lavori.
Antonio
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14572
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da MrMassy86 »

Ottime realizzazioni Antonello, complimenti :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
morese
Socio GAS TT
Messaggi: 165
Iscritto il: lun set 02, 2013 5:21 pm
Nome: lorenzo
Regione: Puglia
Città: giovinazzo
Stato: Non connesso

Messaggio da morese »

oltre Antonello ne ho una anch'io ... autocostruita!

Immagine:
Immagine
32,82 KB
vedi sottopasso topic.asp?TOPIC_ID=11694&whichpage=2
disegnato e realizzato da me
Avatar utente
morese
Socio GAS TT
Messaggi: 165
Iscritto il: lun set 02, 2013 5:21 pm
Nome: lorenzo
Regione: Puglia
Città: giovinazzo
Stato: Non connesso

Messaggio da morese »

Ciao Antonello ... condivideresti gli stl delle staccionate H0 ? .... sono curioso ... sai ho anch'io una Prusa autocostruita e mi sono disegnato un sottopasso che se vuoi puoi prendere qui topic.asp?TOPIC_ID=11694&whichpage=2
Avatar utente
ho_master
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Stato: Non connesso

Messaggio da ho_master »

Ciao, Lorenzo.

Vedo solo ora il tuo messaggio.

Condivido con piacere il file della staccionata con te e con tutti gli amici.

E' in H0.

staccionataFS H0.zip (34,33 KB)

Fammi sapere, Antonello
Avatar utente
Riccardo
Socio GAS TT
Messaggi: 5582
Iscritto il: dom dic 11, 2011 9:26 am
Nome: Riccardo
Regione: Lombardia
Città: Varese
Età: 52
Stato: Non connesso

Messaggio da Riccardo »

oTTimo Lorenzo ed Antonello,
condividere i file delle vostre opere è proprio lo spirito del forum... :cool: :cool: :cool:
Magari si possono raccogliere per avere un data base di facile consultazione.
Una domanda, vedo che sono file .stl (per stereolitografia). Con quale software li visualizzate e/o modificate ?
Riccardo
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12273
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio »

Ottimo lavoro Antonello... Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano
Avatar utente
morese
Socio GAS TT
Messaggi: 165
Iscritto il: lun set 02, 2013 5:21 pm
Nome: lorenzo
Regione: Puglia
Città: giovinazzo
Stato: Non connesso

Messaggio da morese »

Grazie Antonello avevo perso le tracce di questa discussione. Proverò a stamparle e ti dico.

Riccardo è vero .... ottima idea il database di disegni da stampare in 3d.

I file che vedi si possono aprire con molti software cad io uso netfabb in versione free e disegno con Google sketchup.
Avatar utente
Stanislao61
Messaggi: 60
Iscritto il: mar mar 27, 2012 3:16 pm
Nome: Stanislao
Regione: Lazio
Città: ROMA
Stato: Non connesso

Messaggio da Stanislao61 »

Anche io ho una Prusa I3 e sto costruendo anche una nuova stampante 3D progettata da un mio amico che utilizza la cinematica COREXY per muovere la testina di stampa sul piano X Y appena avrò finito la costruzione magari vi illustro le sue caratteristiche.

Se vi possono essere utili ho realizzato alcuni accessori in H0 che possono però essere facilmente riportati in altre scale.

Magari apro una discussione e vi spiego come fare :wink:

Ma ecco le mie realizzazioni:

Telefono di linea
Pallet
Finestra rimessa

OggettiH0.zip (11,98 KB)
Stanislao
Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7446
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da liftman »

Riccardo ha scritto:
Una domanda, vedo che sono file .stl (per stereolitografia). Con quale software li visualizzate e/o modificate ?


http://www.openthefile.net/it/extension/stl

http://www.francescomilanese.com/grafic ... shlab.html
Ciao! Rolando
Avatar utente
ho_master
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Stato: Non connesso

Messaggio da ho_master »

Metto volentieri a disposizione due versioni di un casello esistente al vero sulla linea adriatica presso Pescara.

La versione H0 e' realizzata in piano per minimizzare l'effetto righine mentre quella in N e' in un singolo pezzo. Provate a realizzarla e parliamone per ottimizzarne il disegno.

Antonello

RA casello singolo scala 1a87.zip (182,82 KB)

RA casello corto scala N.zip (213,25 KB)
Avatar utente
merlin77
Messaggi: 370
Iscritto il: dom feb 01, 2015 3:20 pm
Nome: nicola
Regione: Emilia Romagna
Città: Ro
Stato: Non connesso

Messaggio da merlin77 »

molto molto affascinante ....................
nicola
Nicola
Avatar utente
ho_master
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Stato: Non connesso

Messaggio da ho_master »

Molti mesi, molto lavoro ed ora una aggiornamento.

Nella prima foto potete vedere un po' delle mie produzioni, in particolare i tre edifici arancioni (il borgo del plastico di Fossacesia in costruzione )


Immagine:
Immagine
488,75 KB

Nelle altre foto gli stesi edifici sapientemente verniciati e invecchiati da Carlo Borra



Immagine:
Immagine
111,77 KB





Immagine:
Immagine
112,15 KB



Immagine:
Immagine
91,96 KB
Avatar utente
matteob
Messaggi: 895
Iscritto il: ven giu 12, 2015 12:06 pm
Nome: matteo
Regione: Veneto
Città: San Bonifacio
Stato: Non connesso

Messaggio da matteob »

Che dire: non sembrano neache fatti da una stampante 3d! Il risultato e ' più che soddisfacente. Complimenti!
Matteo
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14572
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da MrMassy86 »

Bellissime realizzazioni Antonello :grin: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12273
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio »

Bellissime realizzazioni !! Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano
Avatar utente
Marco Ronchetti
Messaggi: 18
Iscritto il: sab ott 03, 2015 9:03 am
Nome: Marco
Regione: Trentino - Alto Adige
Città: Povo di Trento
Stato: Non connesso

Messaggio da Marco Ronchetti »

Leggo solo ora. Che meraviglia! ComplimentI Antonello!
Marco - ScalaeNNe
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9640
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 »

Il 3D credo che sarà una bella risorsa per il modellismo in generale, ovviamente si dovrà affinare molto per diventare una tecnica standard di adeguato livello estetico ma già oggi si vedono interessanti lavori impensabili anni fa se non grazie a notevoli fatiche manuali.
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 10301
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio »

Da quel che ho capito, la vedo come una tecnica molto interessante per la creazione di dettagli un tempo impensabili (conici, particolari lavorati, aggiuntivi per arredo urbano, dettagli, ecc ecc), meno forse per la costruzione di edifici in toto, per cui vedo ancora abbastanza valide le tecniche tradizionali (anche a livello di costi). C'è poi l'interessante campo dei rotabili e qui si che la cosa mi sembra davvero interessante. Sicuramente è un ottima tecnica per dare la possibilità agli autocostruttori di muovere le mani.
Fabrizio Borca
Avatar utente
ho_master
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Stato: Non connesso

Messaggio da ho_master »

Se l'edificio non ha molti particolari da aggiungere e' sicuramente piu' veloce il metodo del buon vecchio forex che io tralaltro taglio con una fresa CNC.

Quando la costruzione presenta tanti particolari architettonici, soprattutto se le costruzioni da fare sono tante, con la stampa 3D si ottiene l'edificio in un tempo totale inferiore alla somma dei tempi di taglio e incollaggio di decine di particolari e si possono ottenere profili non in commercio.

Ho visto cose incredibili fatte soltanto con il cutter e il seghetto, ma io non ho la mano per realizzarle cosi' delego alla stampante :smile: .

Si passa molto tempo al CAD, e' vero', ma se si tratta di fare tanti pezzi il guadagno di tempo e' assicurato.


Antonello
Avatar utente
sal727
Messaggi: 3496
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da sal727 »

ho_master ha scritto:

Se l'edificio non ha molti particolari da aggiungere e' sicuramente piu' veloce il metodo del buon vecchio forex che io tralaltro taglio con una fresa CNC.
...

che utensile usi per tagliare, il forex se si scalda troppo si fonde.
Ciao, Salvatore
Avatar utente
ho_master
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Stato: Non connesso

Messaggio da ho_master »

Fresa cilindrica a due taglienti per il Forex e fresa ad un tagliente per il Plasticard.

La velocita' di rotazione e' stata trovata sperimentalmente, molto bassa per il Plasticard e media per il FOREX.

Se non fosse per il prezzo, il Plasticard e' un materiale bellissimo da lavorare con precisione.

Antonello

Torna a “STAMPA 3D”