Software Processing per il modulo Vecchia Brianza

Area di lavoro per portare all'attenzione degli appassionati, soluzioni pratiche che fanno uso della piattaforma Arduino e Processing.

Moderatore: liftman

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3157
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da sal727 » dom gen 10, 2016 11:56 am

schunt ha scritto:

Sto sperimentando l'adattamento di un vecchio cellulare come monitor di controllo per una stazione nascosta, trasferendo la videocamera dal cellulare all'esterno attraverso l'apposito cablaggio, ed alimentando stabilmente il cellulare, con il suo alimentatore.

Attualmente tutto avviene a titolo sperimentale per cui i successivi risultati le postero'

Veramente interessante :cool:
Ciao, Salvatore

Avatar utente
Edgardo_Rosatti
Socio GAS TT
Messaggi: 4348
Iscritto il: ven ott 28, 2011 12:59 am
Nome: Edgardo
Regione: Lombardia
Città: Muggiò
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Edgardo_Rosatti » lun gen 11, 2016 8:57 pm

Grazie a tutti per i suggerimenti :grin:

Rolando, seguirò il tuo consiglio che mi sembra il più pratico. Per ora sto procedendo a piccoli passi e sto lavorando sulle schede del modulare più la scheda madre Arduino mega.
Queste dovrebbero stare comodamente sottoplancia distribuite sui tre pannelli.
Poi per il resto si vedrà... facciamo un passo alla volta [:I]

Marco: dici bene, Mauro Alfieri è un blogger professore di un istituto tecnico che conosco per fama ed è fonte di ispirazione per noi "smanettoni". C'è anche un tale Maffucci che la sa lunga in merito.
Poi c'è anche Adrirobot , altro pozzo di informazioni per non parlare di Playground che è un'area del sito ufficiale di Arduino dove vengono proposti tantissimi progetti.

Le "invenzioni" non mancano, ma si devono sempre adattare alle proprie esigenze :grin:

Edgardo

Avatar utente
Edgardo_Rosatti
Socio GAS TT
Messaggi: 4348
Iscritto il: ven ott 28, 2011 12:59 am
Nome: Edgardo
Regione: Lombardia
Città: Muggiò
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Edgardo_Rosatti » ven gen 15, 2016 2:11 am

Aggiornamento software 0.016 beta:
Vecchia_Brianza.zip (85,15 KB)

Lo sviluppo del programma procede a piccoli passi ma va avanti. Attualmente è composto da 854 linee di codice e con i file accessori occupa 236 Kilobyte di memoria.

E' stata aggiunta la simulazione della lettura dei sensori per la corretta visualizzazione del tracciato ed è stato modificato l'aspetto grafico tramite l'uso di font diversificati.
Sono stati aggiunti un paio di pulsanti; QUIT, con registrazione temporanea di un log su file txt e UNDO, per annullare l'ultimo comando impartito.

QUIT funziona bene mentre UNDO è ancora da completare.

Per chi scarica il programma e vuole provarlo, alle linee 40 e 41 del codice può cambiare manualmente lo stato delle variabili numeriche relative agli scambi ed ai circuiti di binario per simulare la lettura dei sensori.

Alla linea 40 vengono assegnati alle variabili "dev" i valori numerici di 0 ed 1 ai deviatoi per simulare con 0 il corretto tracciato ed 1 il non corretto tracciato.

Alla linea 41, analogamente alla linea 40, viene simulato lo stato dei circuiti di binario; con l'assegnazione alle variabili "cdb" di 0 il circuito è libero (blu), con 1 il circuito è impostato come itinerario (bianco) e con 2 il circuito è occupato da un treno (rosso).

Quindi, sostituendo il numero dopo il segno "=" di ogni variabile con 0, 1 o 2, otterremo un disegno sempre diverso che corrisponderà allo stato reale del tracciato.
In futuro, i comandi di tali lineee (40 e 41) verranno sostituiti con comandi in grado di leggere il reale stato dei deviatoi e circuiti di binario.

Di seguito una simulazione pratica.

3 itinerari:
Immagine
55,12 KB

In questa schermata sono stati impostati 3 itinerari indipendenti che connsentono di gestire 3 treni contemporaneamente.
In bianco sono indicati i circuiti di binario interessati al movimento.
Nota: i segnali non sono ancora operativi.

Un treno proveniente da S1 attraversa il CDB1 e si ferma sul CDB3 prima del segnale S3 (itinerario di arrivo).
Un treno proveniente da S4 attraversa il CDB6, il CDB9 e si ferma sul CDB8 prima del segnale S6 (itinerario di arrivo).
Un treno parte dal CDB4 prendendo norma dal segnale S2 e si porta sul CDB2 per uscire dalla stazione ed impegnare la piena linea (itinerario di partenza).

Con i 3 treni fermi sugli stazionamenti (CDB 3, 8 e 4) il quadro sinottico visualizza le occupazioni in rosso:

Stazionamenti:
Immagine
55,08 KB

Come logica, una volta che i treni sono sugli stazionamenti, lasciano "liberi" i CDB in coda che ritornano pronti per la costituzione di nuovi itinerari; tali CDB vengono liberati e tornano ad essere di colore blu.

Treni fermi:
Immagine
55,84 KB

Il CDB1 è libero così come il CDB6 che si colorano di blu.

Bene, per ora è tutto.
Al prossimo aggiornamento.
Cercheremo di usare il mouse per impostare gli itinerari e creare un file di log decente [:I]

Edgardo

Avatar utente
Riccardo
Socio GAS TT
Messaggi: 5555
Iscritto il: dom dic 11, 2011 9:26 am
Nome: Riccardo
Regione: Lombardia
Città: Varese
Stato: Non connesso

Messaggio da Riccardo » ven gen 15, 2016 7:37 pm

EVVAI Edgardo !!!!
sei un vulcano :cool: :cool:
Riccardo

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8432
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 » ven gen 15, 2016 7:44 pm

Bravo ED, ora sei pronto una battaglia di Stars Wars col nome di battaglia CDB8.
:grin: :grin:
Mi fido ciecamente di quello che hai scritto.
Ciao.
Adolfo

Avatar utente
Edgardo_Rosatti
Socio GAS TT
Messaggi: 4348
Iscritto il: ven ott 28, 2011 12:59 am
Nome: Edgardo
Regione: Lombardia
Città: Muggiò
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Edgardo_Rosatti » ven gen 15, 2016 9:12 pm

Grazie :grin: :grin:

A proposito, alla fine del lavoro farò una dispensa che pubblicherò qui per "arruolare" Dirigenti Locali. Il corso è volontario e non prevede rimborsi, ma solo voglia di divertirsi :wink:

Edgardo

Avatar utente
piepand
Socio GAS TT
Messaggi: 403
Iscritto il: mar feb 26, 2013 8:15 am
Nome: Piergiorgio
Regione: Lombardia
Città: Bergamo
Età: 71
Stato: Non connesso

Messaggio da piepand » sab gen 16, 2016 8:48 am

Ben volentieri mi farò arruolare, in considerazione che del fermodellismo preferisco la gestione dei trenini sul plastico.
Piergiorgio

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21271
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » sab gen 16, 2016 8:56 am

Considerami arruolato!
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 8432
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 » sab gen 16, 2016 6:25 pm

E-learning no ??
Ciao
Adolfo

Rispondi

Torna a “GAS TT LAB”