Rilevatore di presenza barriera ottica

Il sistema tradizionale di gestione locomotive e plastico.

Moderatore: roy67

Rispondi
Avatar utente
claudioredaelli
Messaggi: 376
Iscritto il: mar gen 03, 2012 4:42 pm
Nome: Claudio
Regione: Lombardia
Città: Usmate Velate
Età: 66
Stato: Non connesso

Rilevatore di presenza barriera ottica

Messaggio da claudioredaelli » ven nov 10, 2017 12:24 pm

ho costruito il rilevatore di presenza della vostra fotoguida:
http://www.scalatt.it/bottega%20plastic ... esenza.htm


Immagine:
Immagine
35,63 KB
ma quando alimentato il led si accende e rimane acceso sempre. dove ho sbaglisto? forse nella polarità dei led ottici?
Claudio

Avatar utente
claudioredaelli
Messaggi: 376
Iscritto il: mar gen 03, 2012 4:42 pm
Nome: Claudio
Regione: Lombardia
Città: Usmate Velate
Età: 66
Stato: Non connesso

Messaggio da claudioredaelli » ven nov 10, 2017 12:26 pm

i due led ottici si distinguono per il loro colore:
GL480 rosa
PT418F nero
è esatto?
Claudio

Avatar utente
claudioredaelli
Messaggi: 376
Iscritto il: mar gen 03, 2012 4:42 pm
Nome: Claudio
Regione: Lombardia
Città: Usmate Velate
Età: 66
Stato: Non connesso

Messaggio da claudioredaelli » ven nov 10, 2017 3:18 pm

ecco


Immagine:
Immagine
342,18 KB
Claudio

Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 21219
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
Città: Segrate
Ruolo: Amministratore
Età: 55
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Andrea » ven nov 10, 2017 4:17 pm

Prova a guardare qui:
topic.asp?TOPIC_ID=13164
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata

Avatar utente
sal727
Messaggi: 3134
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Età: 62
Stato: Non connesso

Messaggio da sal727 » ven nov 10, 2017 4:22 pm

Guarda questo disegno per capire come vanno posizionati i due led emettitore(rosa) e ricevitore(nero)

Immagine

se non sono livellati esattamente come vedi il led rimane acceso
inoltre la polarità dell'emettitore è come un led comune, quella del ricevitore la vedi qui

Immagine
Ciao, Salvatore

Avatar utente
bassistax
Messaggi: 3
Iscritto il: dom dic 27, 2015 10:28 pm
Nome: claudio
Regione: Toscana
Città: firenze
Età: 56
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Rilevatore di presenza barriera ottica

Messaggio da bassistax » mer gen 30, 2019 10:47 pm

Salve a tutti...
Mi riallaccio a questa vecchia discussione per segnalare che sensori all'infrarosso PT481F e GL480 o qualcosa di simile , (rispettivamente Rx eTx) si possono recuperare anche da vecchi videoregistratori.
Venivano utilizzati come segnalatori di presenza cassetta o segnalatori di rottura del nastro .
Oggi ho "cannibalizzato" un vecchio VCR guasto ( che avevo in cantina da non so quanto tempo ) e con sorpresa ho trovato quanto segue :
1) due sensori Rx tipo PT481F
2) un sensore Tx tipo GL480 ma doppio,cioè con emissione del fascio da ambedue i lati .Infatti era posizionato al centro , in linea con i due ricevitori posti ai lati della meccanica.L'idea e che possa essere usato per controllare due binari paralleli, posizionandolo al centro , con i ricevitori all'esterno .
3) altre 3 coppie di sensori Tx/Rx di altro tipo ,ma sempre dal funzionamento a barriera, sul percorso nastro .Erano contenuti in inserti di plastica che li tenevano affacciati e allineati l'uno davanti all'altro e distanziati di un centimetro.Ovviamente,visto che questi ultimi sono modelli differenti con "case" diverso, mi riserbo di effettuare ulteriori prove e verificarne l'esatto funzionamento.
Spero che queste info siano utili .
Claudio

Avatar utente
ho_master
Messaggi: 564
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:58 am
Nome: Antonello
Regione: Abruzzo
Città: Pescara
Età: 69
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Rilevatore di presenza barriera ottica

Messaggio da ho_master » gio gen 31, 2019 12:26 am

Io utilizzo delle economiche basette nate come rilevatori di distanza: dissaldo il trasmettitore, lo posiziono alla distanza desiderata e lo collego alla basetta con un paio di fili.

il piedino Out puo' alimentare un diodo tramite resistenza o interfacciarsi con Arduino.

Costo da 70 cent a tre Euro a seconda della quantita'
barrieraIR.JPG
Antonello

Avatar utente
tram47
Messaggi: 24
Iscritto il: lun ott 29, 2018 11:25 am
Nome: Daniel
Regione: Nouvelle Aquitaine
Città: Marmandais
Età: 72
Stato: Non connesso

Re: Rilevatore di presenza barriera ottica

Messaggio da tram47 » lun feb 25, 2019 8:09 am

ciao "ho-master"
le tariffe che indichi mi lasciano senza parole !
Recentemente ho acquistato un set completo a Barcellona (prodotto da CEBEK a Barcellona, -www.cebek.com-) per 30 €.
questo rilevatore funziona molto bene dal primo test, è semplicemente un miglioramento necessario: incanalare la ricezione del segnale aggiungendo un tubo al ricevitore.
segui .....
Daniel,réseau(rete) "MOMI-International".

Rispondi

Torna a “ANALOGICO”