Alimentatori per deviatoi minitrix

Il sistema tradizionale di gestione locomotive e plastico.

Moderatore: roy67

Rispondi
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9187
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Alimentatori per deviatoi minitrix

Messaggio da v200 » mer set 30, 2015 12:01 pm

Devo alimentare 6 deviatoi minitrix in analogico senza utilizzare il classico trafo per treni ma un alimentatore a parte, i deviatoi minitrix sulle istruzioni riportano: 16
Volt max AC/DC, se ho ben capito sono alimentabili si in alternata che continua per massimo 16 volt (non sono riportati gli ampere).
L' alimentatore che devo prendere può essere sia in alternata che continua, massimo 15 volt, per gli ampere 1,5 penso vada bene.
Consigli?
Roby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9187
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » mer set 30, 2015 7:13 pm

A integrazione del post precedente girando in rete ho recuperato i dati del trafo start set Minitrix
imput max. 20 Vac / 24 Vdc
Trazione in cc 0/14 V - max 1,0 A
accessori (deviatoi) 16/24 V ac/dc max 3,75 A
Dati del alimentatore per trafo:
Pri. 230 Vac
Sec. 18 Vdc
50-60 Hz
36 Va
Se ho ben interpretato occorre un alimentatore da 15 V con 3, 5 A corretto?
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
liftman
Socio GAS TT
Messaggi: 7260
Iscritto il: dom gen 29, 2012 2:40 pm
Nome: Rolando
Regione: Liguria
Città: La Spezia
Ruolo: Moderatore
Età: 64
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da liftman » mer set 30, 2015 10:25 pm

io non ho idea di quanto consumi un motore per deviatore, ma di sicuro con 3,5A ne comandi ben più di 6 anche contemporaneamente...
Ciao! Rolando

Avatar utente
Pierluigi1954
Socio GAS TT
Messaggi: 1960
Iscritto il: lun gen 28, 2013 8:42 am
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Milano
Età: 65
Stato: Non connesso

Messaggio da Pierluigi1954 » gio ott 01, 2015 11:15 am

Non sono proprio esatti.
36 va corrisponde a circa:
uscita 16 volt = 2,2 A
uscita 24 volt = 1,5 A

Comunque un deviatoio a bobina assorbe circa 500 mA
Qualsiasi alimentatore va bene a 15/16 volt e minimo 1A, AC o DC non importa.

Ciao

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9187
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » gio ott 01, 2015 11:44 am

Grazie Pierluigi mi hai risolto il problema, prendo un alimentatore 15V 2A DC o AC :smile: :wink:
Roby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9187
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 » ven ott 02, 2015 7:14 pm

Preso l'alimentatore :wink:
Roby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Rispondi

Torna a “ANALOGICO”