Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Il sistema tradizionale di gestione locomotive e plastico.

Moderatore: roy67

Avatar utente
Chicco60
Messaggi: 14
Iscritto il: sab mag 02, 2020 3:06 pm
Nome: Enrico
Regione: Sicilia
Città: Messina
Età: 59
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da Chicco60 » mar giu 30, 2020 8:35 pm

Buonasera Dottore, concordo in pieno con Lei su tutta la linea e non le nascondo di aver sfiorato nei miei pensieri le sue stesse considerazioni in materia di corrente alternata/corrente continua per aver in passato notato la normale separazione delle due correnti nei circuiti che avevo avuto modo di osservare in laboratori di elettronica. Quindi l'attenzione si sposta sulle considerazioni di Antogar e magari in un suo suggerimento tecnico più stringente, anche se nella attesa proverò a posizionare due diodi come da sua indicazione nello schema sopra queste righe, se non altro per osservare cosa accadrà. Ad ogni modo ed anche il pronunciamento di Antogar vi comunichero' tutti gli sviluppi della situazione. Buona serata a tutti, a presto, Valerio
Valerio

Avatar utente
antogar
Messaggi: 77
Iscritto il: mer dic 31, 2014 1:52 pm
Nome: Antonino
Regione: Campania
Città: C.mare
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da antogar » mer lug 01, 2020 2:35 pm

Ciao a tutti,
ancora una volta concordo con Doc sull' inserimento dei diodi. In realtà (non ce ne siamo accorti prima... [101] ), così com'è, alla pressione del tasto della pulsantiera, il circuito mette in corto relè+diodo con la bobina dello scambio, che di fatto è una resistenza da pochi ohm, alimentata in alternata e ciò fa in modo che il comportamento dei relè è imprevedibile (lo dice il manuale, io come ho più volte ribadito, non ho esperienza con questi componenti).
Una variante potrebbe essere quella di inserire i diodi subito in uscita dalla pulsantiera, alimentando di fatto sia la bobina che il relè con una tenzione continua.

saluti :)

(PS Grazie Doc! ci sono parecchie novità in cantiere, il lockdown è stata una fucina di idee e proegtti con Arduino!!!!)
Antonino

Avatar utente
Chicco60
Messaggi: 14
Iscritto il: sab mag 02, 2020 3:06 pm
Nome: Enrico
Regione: Sicilia
Città: Messina
Età: 59
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da Chicco60 » mer lug 01, 2020 9:57 pm

Buonasera Doc, buonasera Antogar. Per motivi di casa ,oggi non ho potuto dedicarmi al mio plastico ed alle sperimentazioni del circuito in questione per altro già di vostra conoscenza. Ho letto con attenzione le deduzioni e suggerimenti di Antogar che concorda con quanto indicato dal Doc quale giusta e definitiva soluzione ai problemi da me evidenziati e volevo nuovamente ringraziarvi per la pazienza che dimostrate nei miei confronti. La mia domanda che rivolgo ad Antogar è la seguente: posso inserire i diodi sul circuito come suggerito dal Doc nel suo schema e cioè direttamente sui fili in uscita dalla tastiera, nel tratto compreso tra questa ultima ed i relativi contatti posti sul circuito ??? Oppure vuole suggerire una variante da apportare sul circuito stesso (Sig. Antogar tenga presente che il circuito è stato realizzato ad immagine e somiglianza dello schema elettrico e che funziona perfettamente in assenza di connessioni con il motore dello scambio). Sono sempre piacevolmente incuriosito dalle vostre risposte e validi suggerimenti tecnici, e grato per il vostro farli pervenirecsino a me. A risentirci presto ed ancora buona serata.
Valerio

Avatar utente
Chicco60
Messaggi: 14
Iscritto il: sab mag 02, 2020 3:06 pm
Nome: Enrico
Regione: Sicilia
Città: Messina
Età: 59
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da Chicco60 » mer lug 01, 2020 10:01 pm

Errata corrige, sig. Antogar i diodi devono intendersi collegati tra la tastiera ed il motore come da rappresentazione sul circuito come suggerito dal Doc. Mi scuso per l' equivoco ed inesattezza.
Valerio

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5332
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 64
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da Docdelburg » mer lug 01, 2020 11:04 pm

Chicco60 ha scritto:
mer lug 01, 2020 10:01 pm
Errata corrige, sig. Antogar i diodi devono intendersi collegati tra la tastiera ed il motore come da rappresentazione sul circuito come suggerito dal Doc. Mi scuso per l' equivoco ed inesattezza.
Credo che la soluzione indicata da Antonino sia migliore della mia; inserire i due diodi appena dopo le uscite dalla pulsantiera in modo che il loro effetto sia presente sia sulle bobine del relè che sul motore. In pratica retrocedere la posizione dei due diodi in modo che siano posti prima dello sdoppiamento del filo verso motore/relè.

A margine delle elocubrazioni tecniche, siamo in un forum tra amici "di tastiera".....diamoci quindi del "tu" per favore!
Mauro Menini - CMP - GAS TTGalleria dell’orso - Deposito merci di Casteggio - Ponte sul fiume Po
Salva una pianta, mangia un vegano! Viva gli onnivori consapevoli.

Avatar utente
antogar
Messaggi: 77
Iscritto il: mer dic 31, 2014 1:52 pm
Nome: Antonino
Regione: Campania
Città: C.mare
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da antogar » gio lug 02, 2020 8:15 am

Docdelburg ha scritto:
mer lug 01, 2020 11:04 pm
A margine delle elocubrazioni tecniche, siamo in un forum tra amici "di tastiera".....diamoci quindi del "tu" per favore!
Esatto Valerio!
Doc mi ha anticipato... è un forum di appasionati e questo in particolare è un forum di amici!

Dunque, questo lo schema leggermente modificato. I diodi potrebbero essere sostituiti da un unico diodo a monte della tastirea ma io suggerisco di lasciarne due come indicato, potranno essere eventuali aggiunte di altri scambi alla pulsantiera (per gestire itinerari) saranno possibili con uguali connessioni con una coppia di diodi
latch-rele3.jpg
A presto!
Antonino

Avatar utente
Chicco60
Messaggi: 14
Iscritto il: sab mag 02, 2020 3:06 pm
Nome: Enrico
Regione: Sicilia
Città: Messina
Età: 59
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da Chicco60 » gio lug 02, 2020 2:19 pm

Prima di tutto grazie per il tu che a me va benissimo, cosa nata in me a causa dei miei 38 anni di militanza nell'Arma come maresciallo (oggi felicemente e con merito in pensione.).Sempre antipatici i formalismi ma sono un piccolo aiuto nell'imparare ad avere comunque e sempre rispetto di tutti. Allora per me ora è tutto chiaro, non mi resta che mettere in pratica quanto mi avete appena indicato. Davvero grazie ad entrambi per la vostra provvidenziale mano d'aiuto ed a breve vi saprò dire cosa avrò combinato e come è andata a finire visto che ora ho anche un nuovo schema da seguire. Ancora Grazie e a presto,
Valerio

Avatar utente
tram47
Messaggi: 36
Iscritto il: lun ott 29, 2018 11:25 am
Nome: Daniel
Regione: Nouvelle Aquitaine
Città: Marmandais
Età: 72
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da tram47 » gio lug 02, 2020 3:27 pm

complimenti, e da seguire .......
Daniel, réseau (rete) "MOMI-International".

Avatar utente
Chicco60
Messaggi: 14
Iscritto il: sab mag 02, 2020 3:06 pm
Nome: Enrico
Regione: Sicilia
Città: Messina
Età: 59
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da Chicco60 » ven lug 03, 2020 10:20 pm

Buona e felice serata a tutti, in particolare al Doc, ad Antogar ed a Tram47 per ringraziarvi della vostra vicinanza ed attenzione alle mie problematiche. Allora il circuito da voi proposto per il controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico del plastico, con regime di funzionamento di tipo analogico è stato da me personalmente provato nella versione definitiva proprio oggi è funziona benissimo e correttamente. Tutti i disturbi e malfunzionamenti da me rilevati sono scomparsi come per incanto, dimostrando che le modifiche suggerite da voi cari amici erano giuste, opportune e tecnicamente valide. A voi tutti sono immensamente grato e dirvi solamente grazie sembra cosa semplice e scontata. Mi piacerebbe avervi miei ospiti ad un bar e con voi bere qualcosa in allegria anche per poter fare i miei complimenti a ciascuno di voi. Non potendo fare di meglio vi giunga il mio più caloroso, sincero ed amichevole abbraccio per dirvi che sono felice di avervi potuto incontrare in questo ambito un Po atipico ma che mi ha permesso di avvicinarmi a voi. Ancora Grazie e ci rivediamo alla prossima sempre in queste pagine, sperando che il vostro circuito realizzato per me possa essere utile e disponibile per futuri casi analoghi al mio. A presto
Valerio

Avatar utente
antogar
Messaggi: 77
Iscritto il: mer dic 31, 2014 1:52 pm
Nome: Antonino
Regione: Campania
Città: C.mare
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da antogar » sab lug 04, 2020 2:03 pm

Valerio,
siamo contenti che tutto funzioni, in questo ambiente ci sentiamo un pò tutti collaboratori di tutti. E' pratica usuale aiutarci a vicenda :)
Se hai bisogno, siamo qui!

ciaoooo
Antonino

Avatar utente
Docdelburg
Messaggi: 5332
Iscritto il: mar set 04, 2012 6:16 pm
Nome: Mauro
Regione: Lombardia
Città: Borgo Priolo
Età: 64
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da Docdelburg » sab lug 04, 2020 2:26 pm

Molto bene Valerio! [99]
Doppiamente contento, primo perché il circuito alla fine funziona e poi per il tuo simpatico modo di ringraziare (che non è di tutti....!).
Buon proseguimento e divertimento!
Mauro Menini - CMP - GAS TTGalleria dell’orso - Deposito merci di Casteggio - Ponte sul fiume Po
Salva una pianta, mangia un vegano! Viva gli onnivori consapevoli.

Avatar utente
Chicco60
Messaggi: 14
Iscritto il: sab mag 02, 2020 3:06 pm
Nome: Enrico
Regione: Sicilia
Città: Messina
Età: 59
Stato: Non connesso

Re: Controllo della posizione degli scambi dal quadro sinottico

Messaggio da Chicco60 » dom lug 05, 2020 8:05 pm

Buona serata a tutti, ancora grazie per il vostro intervento in mio favore che non dimenticherò mai. Speriamo di sentirci presto, vi auguro tanta gioia, a risentirci presto
Enrico VALERIO
Valerio

Rispondi

Torna a “ANALOGICO”