Frecciarossa Milano-Taranto via Potenza

Locomotive, carri, carrozze, servizi ferroviari e treni in generale.

Moderatori: Fabrizio, MrMassy86

Rispondi
Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 9954
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Frecciarossa Milano-Taranto via Potenza

Messaggio da Fabrizio » gio dic 08, 2016 4:44 pm

Un nuovo collegamento Frecciarossa 1000 sarà disponibile, dall 11 Dicembre, tra Milano e Taranto via Roma-Salerno-Potenza.

Il nuovo treno collegherà Milano e Taranto in 7 ore e 40 minuti con fermata e Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Roma Tiburtina, Roma Termini, Napoli Centrale, Salerno, Potenza Centrale, Ferrandina e Metaponto.

Il treno non percorre la ferrovia adriatica, ma la dorsale Milano-Roma per poi dirigersi verso Salerno, quindi immettersi sulla ferrovia Salerno-Potenza e raggiungere quindi Metaponto e Taranto.

Immagine

Immagine

Il treno è effettutato con ETR 400 "Frecciarossa 1000".

Il collegamento, sperimentale, avrà la durata di un anno ed è cofinanziato dalla Regione Basilicata, che ha preso accordi economici con Trenitalia per far si che il collegamento potesse avere luogo.
Fabrizio Borca

Avatar utente
Andreacaimano656
Socio GAS TT
Messaggi: 1914
Iscritto il: lun mar 04, 2013 7:23 pm
Nome: Andrea
Regione: Lazio
Città: Roma
Età: 19
Stato: Non connesso

Messaggio da Andreacaimano656 » sab dic 10, 2016 1:50 pm

Grazie per la news Fabrizio :wink:
Ciao
Andrea
Andrea Ferreri

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 9954
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » sab dic 10, 2016 10:08 pm

Prego Andrea :wink:

In seguito alla attivazione del servizio Frecciarossa 1000 Milano-Taranto, con fermata a Ferrandina, Ferrovie Appulo-Lucane, d'intesa con la Regione Basilicata, hanno istituito un collegamento bus, in coincidenza con i treni Frecciarossa, tra Ferrandina e Matera.

http://ferrovieappulolucane.it/comunic- ... 2016_1404/

Immagine
Fabrizio Borca

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 9954
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Messaggio da Fabrizio » lun apr 10, 2017 5:10 pm

Sembra stia riscuotendo un buon successo il collegamento Frecciarossa Milano-Taranto via Potenza.

Secondo alcune fonti sarebbero 25.700 gli utenti che, nel periodo da Dicembre ad oggi, hanno utilizzato il treno sulla tratta da Taranto a Salerno, una media di 220 persone al giorno. La previsione per il pareggio di spesa sarebbe di 130 utenti al giorno, da cui si direbbe che il collegamento è in grado di autosostenersi e anzi di portare ricavi.

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/ ... ggeri.html
Fabrizio Borca

Avatar utente
Fabrizio
Socio GAS TT
Messaggi: 9954
Iscritto il: gio nov 10, 2011 9:17 pm
Nome: Fabrizio
Regione: Piemonte
Città: Piossasco
Ruolo: co-amministratore
Stato: Non connesso

Re: Frecciarossa Milano-Taranto via Potenza

Messaggio da Fabrizio » gio ott 24, 2019 8:14 pm

Dal prossimo cambio di orario del 10 Dicembre, i treni Frecciarossa Taranto-Milano e Milano-Taranto saranno limitati a Metaponto e diventeranno quindi Metaponto-Milano e Milano-Metaponto.

La ragione della limitazione è dovuta al fatto che il treno, sulla tratta Salerno-Taranto, è cofinanziato con il contributo pubblico delle Regioni, le quali hanno modificato le condizioni di esercizio del servizio. Non essendo la tratta Salerno-Taranto (e viceversa) ritenuta abbastanza redditizia per attivare dei servizi a mercato, il servizio è attivato con il contributo economico delle Regioni.
Fabrizio Borca

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11640
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Frecciarossa Milano-Taranto via Potenza

Messaggio da Egidio » ven ott 25, 2019 9:49 pm

Grazie Fabrizio per le informazioni....... Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Rispondi

Torna a “MATERIALE ROTABILE E CIRCOLAZIONE FERROVIARIA”