Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Discussioni relative alla scala N 1:160

Moderatori: cararci, v200, sal727

Rispondi
Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 2290
Iscritto il: ven gen 25, 2013 6:32 pm
Nome: giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Età: 69
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da lorelay49 » gio gen 31, 2019 4:40 pm

Excalibur ha scritto:
mer gen 23, 2019 4:08 pm
Giuliano, ho appena controllato, il mio esemplare della Arnold non ha nessuna molla che pressa il carrellino anteriore, è completamente libero di muoversi a destra ed a sinistra, in alto ed in basso, però vi è abbastanza spazio da poter inserire fra di esso ed il telaio un pezzettino di spugna, o gomma piuma, o altro materiale, od addirittura un pezzettino di piombo che funga da zavorra e che lo tenga premuto verso il basso.
Quale pensi sia la soluzione migliore ?
Ciao, controllando la pagina degli esplosi Arnold ho trovato il pezzo incriminato "il carrellino" ha il codice 2465-020 e come puoi notare ha una lamella che funge da molla di spinta verso il basso, mi sembrava strano che non ci fosse..... controlla dovresti averla anche tu, se continua a uscire dai binari aumenta un pò la pressione della lamella
Ciao
Giuliano

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » gio gen 31, 2019 6:24 pm

Sì Giuliano, quella lamella effettivamente è presente sopra il carrellino, ma non è stata inserita, come tu pensi, per spingere il carrellino verso il basso, bensì il gancio di traino, affinché rimanga in posizione orizzontale e non rivolto verso l'alto, od il basso.
Comunque ho risolto il problema, che non era da attribuire al carrellino troppo leggero, ma ad imperfezioni di posa del ballast con relativi sassolini vaganti, ingombranti ed inciampanti. [102]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » sab feb 02, 2019 9:33 am

'sti Cinesi........... [105]
Ho scoperto che per distinguere le due polarità usano il colore bianco e nero (Juventus) e per loro il positivo è il nero, mentre noi usiamo il rosso ed il nero (Milan) e per noi il nero invece è il negativo, l'esatto contrario.
Chi ha ragione, la Juventus od il Milan ? [106]

NB : in Campionato ha ragione la Juventus. [102]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8798
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da v200 » sab feb 02, 2019 7:01 pm

Le polarità contrassegnate in B/N solitamente le trovi per gli alimentatori switching è in alcuni circuiti elettronici
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » sab feb 02, 2019 7:16 pm

Non saprei cosa dirti Roberto, i miei lampioncini hanno i cavetti di collegamento B/N ed in un primo momento ho creduto che non funzionassero, perchè avevo collegato per provarli il mio nero negativo al nero del lampioncino, poi mi è venuto in mente di invertire le polarità e così funzionano tutti. [101]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » dom feb 03, 2019 4:26 pm

Oggi ho posizionato e testato i lampioncini nel piazzale della stazione, prossimamente toccherà al Sagrato della Chiesa ed alla strada.
Le foto rendono male la situazione, la luce riflette da tutte le parti, ma prendetela per quello che appare.
Allegati
003.JPG
004.JPG
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13339
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia
Ruolo: Moderatore
Età: 32
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da MrMassy86 » dom feb 03, 2019 5:01 pm

Alceo mi sembra che tu ne abbia messi troppi, davanti alla stazione mi sembra di contarne 6, sbaglio?
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » dom feb 03, 2019 5:25 pm

Hai visto giusto Massimiliano, ci sono sei lampioncini davanti la stazione e due rivolti verso il parcheggio di destra, tutti sono distanziati di 6 cm., un pò troppo poco, dovrei distanziarli di più ? [101]
Ecco una foto presa di fronte, a lampioncini spenti.

Immagine
Ultima modifica di Excalibur il dom feb 03, 2019 5:31 pm, modificato 1 volta in totale.
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8798
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da v200 » dom feb 03, 2019 5:27 pm

In effetti ne basterebbero 4 ben spaziati, avresti più differenza tra le zone d'ombra e luce rendendo più gradevole la visione
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8798
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da v200 » dom feb 03, 2019 5:30 pm

Per il parcheggio potrebbe andare i due installati, solo sul marciapiede della stazione sono troppi. Penso che quattro lampioni siano più che sufficienti e due su quello centrale verso i lati
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1620
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da FraPis » dom feb 03, 2019 5:34 pm

La distanza reale tra i pali luce in sala 1:1 é di circa 20 metri pari a 12 centimetri e mezzo
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » dom feb 03, 2019 5:42 pm

Quindi dovrei metterne uno sì ed uno no, ma che rottura però................devo rifare tutti i collegamenti e tappare i buchi già praticati, visto che ormai sono tutti collegati................ben mi sta, non devo prendere iniziative, dovrei chiedere prima. [101]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun feb 04, 2019 8:59 am

Ieri sera, a tracciato completato, ho fatto una prova divertente ed al contempo interessante.
Ho posizionato la loco rossa sul primo binario, la verde sul secondo in senso inverso e le ho fatte andare.
Dopo pochi giri la rossa raggiunge la verde e la spinge.
Non c'è nulla di particolare, sappiano tutti che le loco hanno tutte velocità diverse una dall'altra, c'è da notare però che tutte le prove precedenti sono state eseguite con la loco rossa, quindi la sua maggiore velocità potrebbe essere dovuta ad un rodaggio maggiore rispetto all'altra.
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Peppe Petronio
Messaggi: 828
Iscritto il: mer lug 17, 2013 9:37 pm
Nome: Giuseppe
Regione: Sicilia
Città: ENNA
Età: 69
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Peppe Petronio » lun feb 04, 2019 10:32 am

Ma Alceo!!!!!!! che spreco di illuminazione, comunque dai miei ricordi, da impiegato ENEL, mi sembra che i pali della luce per illuminazione stavano a 35/40 mt l'uno dall'altro, altrimenti hai voglia di consumi eletrici. [99] [99] [104] [145]
Ciao
Peppe
Peppe Petronio

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun feb 04, 2019 10:55 am

A me Peppe, la corrente non costa nulla, ho montato da tempo i pannelli fotovoltaici. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13339
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia
Ruolo: Moderatore
Età: 32
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da MrMassy86 » lun feb 04, 2019 5:39 pm

v200 ha scritto:
dom feb 03, 2019 5:30 pm
Per il parcheggio potrebbe andare i due installati, solo sul marciapiede della stazione sono troppi. Penso che quattro lampioni siano più che sufficienti e due su quello centrale verso i lati
Perfettamente d'accordo :wink:
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » lun feb 04, 2019 6:02 pm

Sto provvedendo, ma non è facile trafficare con quei cavetti sottili come capelli.
Per la mia età e per la mia vista andrebbe bene una scala 2HO. [105]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8798
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da v200 » lun feb 04, 2019 7:38 pm

Il posizionamento delle luci che siano lampioni o illuminazione degli edifici è uno dei passi più complessi nella costruzione di un plastico, non tanto per i cablaggi e interruttori ma per l'effetto scenico.
Rimane un classico avere un effetto presepe ovvero troppo illuminato fino al eccesso, meglio meno punti luci che troppi.
Per l'illuminazione stradale conta molto l'epoca , il tipo di lampada e scala. Un piccolo trucco per aiutarvi a visualizzare il cono di luce utilizzando una penna/torcia ( reperibile nei negozi cinesi ) per vedere come viene illuminato il punto da noi scelto in pratica l'area illuminata è la zona buia . Mentre per gli edifici oltre a schermare i muri/tetti per non fare trasparire gli aloni luminosi conviene oscurare alcune finestre è incollare gli edifici in modo che la luce non filtri dalle fessure dei basamenti.
Per tanto con questo plastico prendete come un esercizio di prova l'illuminazione in modo da migliorare la vostra esperienza
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8798
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da v200 » lun feb 04, 2019 7:41 pm

Qui un mio lavoro
Allegati
IMG_4311_1024x768.JPG
IMG_4311_1024x768.JPG (27.53 KiB) Visto 326 volte
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » mer feb 06, 2019 7:18 pm

Dietro consigli da più parti, ho tolto tre lampioncini dalla stazione, serviranno per la strada.
Ne ho tolto uno ogni due, ora sono distanziati di 11,5 cm., ancora lontano dai fatidici 12,5 cm., dovrei forse toglierne un altro per avere la giusta distanza, ma mi spiace fare ancora tutta una serie di fori, dopo aver tappato i rimanenti, per me va bene così, ho fatto anche troppo. [102]
Allegati
001.JPG
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11282
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Egidio » gio feb 07, 2019 11:12 am

Ben fatto Alceo !! Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Avatar utente
Peppe Petronio
Messaggi: 828
Iscritto il: mer lug 17, 2013 9:37 pm
Nome: Giuseppe
Regione: Sicilia
Città: ENNA
Età: 69
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Peppe Petronio » gio feb 07, 2019 11:42 am

Ciao Alceo, ma!!! a me sembra ottimo anche così, risparmiati altri buchi da tappare. [105] :D
Peppe
Peppe Petronio

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » gio feb 07, 2019 11:50 am

Infatti Peppe, il mio plastico a furia di fare buchi per variare, modificare, cambiare disposizioni è diventato ormai una gruviera, se non altro si è alleggerito, come le moto da corsa di una volta alla quale venivano forati vari elementi per alleggerirla. [102] [101]
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4091
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Excalibur » gio feb 07, 2019 2:04 pm

La Chiesa illuminata, prossimamente toccherà alla strada.
Allegati
001.JPG
002.JPG
Alceo - La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre. (Albert Einstein)

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11282
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo eseguita da un principiante.

Messaggio da Egidio » gio feb 07, 2019 4:37 pm

[264] [264] Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Rispondi

Torna a “SCALA N”