Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Discussioni relative alla scala N 1:160

Moderatori: cararci, MrMassy86, v200, sal727

Rispondi
Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1553
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da FraPis » mer feb 06, 2019 3:25 pm

Excalibur ha scritto:
mer feb 06, 2019 2:29 pm
Excalibur ha scritto:
dom feb 03, 2019 10:10 am
...............i normali chiodini attraversano appena il sughero ed in alcuni tratti sono addirittura fuoriusciti, creando deragliamenti, per cui dopo aver posato ed incollato il ballast, ne ho tolti parecchi.
Ormai ho posizionato ed incollato tutto il ballast, ma sto continuando a togliere chiodini, se qualcuno fuoriesce appena più del necessario fa sganciare i vagoni.
Non ho avuto nessun problema di fuoriuscita chiodini, anzi per levarli devo applicare una discreta energia [109]
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3775
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » mer feb 06, 2019 3:36 pm

FraPis ha scritto:
mer feb 06, 2019 3:25 pm
Non ho avuto nessun problema di fuoriuscita chiodini, anzi per levarli devo applicare una discreta energia [109]
E quanto mai tu hai avuto qualche problema ? [105]
Ho appena acquistato questo, ci avrò azzeccato ?

https://www.ebay.it/itm/Fleischmann-Sca ... 2749.l2648

In un primo momento ero entrato nel sito tedesco consigliato da te, ma per acquistarlo non ci ho capito niente, sicchè mi sono rivolto altrove, anche se l'ho pagato un pò più caro rispetto all'altro, ma almeno è Italiano e ci capiamo, nel caso qualcosa andasse storto. [101]
Alceo - Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o non valgono nulla le sue idee, o non vale nulla lui. (Ezra Pound)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8612
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » mer feb 06, 2019 6:35 pm

Buon acquisto, questo va molto bene
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3775
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » mer feb 06, 2019 6:45 pm

Non è nuovo Roberto, la dicitura diceva "Usato", il prezzo lo sta a dimostrare, speriamo che non dia sorprese.
Alceo - Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o non valgono nulla le sue idee, o non vale nulla lui. (Ezra Pound)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8612
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » mer feb 06, 2019 6:56 pm

Ho preso dei trafo usati per la Z, non ho avuto sorprese spero che per te che vada bene ;)
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3775
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » mer feb 06, 2019 7:06 pm

Speriamo, il venditore è al Top d'affidabilità per eBay. [85]
Alceo - Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o non valgono nulla le sue idee, o non vale nulla lui. (Ezra Pound)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3775
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » ven feb 08, 2019 11:19 am

Excalibur ha scritto:
mer feb 06, 2019 3:36 pm
Ho appena acquistato questo, ci avrò azzeccato ?
Questa mattina è arrivato il Trafo 6735 della Fleischmann, la prima cosa che mi ha colpito è la sua pesantezza, la colorazione e la bella grafica della posizione della manopola, inoltre è dotato di una seconda uscita per gli ausiliari, al confronto il Trafo della Piko, fornito dalla DeA, è una vera "strunzata".
Chiedo a questo punto, se devo eliminare l'adattatore acquistato a parte per gli scambi e collegarli direttamente al Trafo.
Un'altra cosa, per l'uscita ausiliaria la colorazione dei contatti è bianco-nera, quindi devo considerare il nero come positivo ed il bianco come negativo ? [101]
E' usato, ma sembra nuovo, non l'ho ancora provato, lo farò a breve, devo ancora terminare dei collegamenti, speriamo che funzioni.
Alceo - Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o non valgono nulla le sue idee, o non vale nulla lui. (Ezra Pound)

Avatar utente
lorelay49
Socio GAS TT
Messaggi: 2245
Iscritto il: ven gen 25, 2013 6:32 pm
Nome: giuliano
Regione: Lombardia
Città: Locate di Triulzi
Età: 69
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da lorelay49 » ven feb 08, 2019 12:03 pm

Per rispondere alle tue domande:
- butta pure l'adattatore che hai acquistato, per gli scambi utilizza le uscite b/n
- il bianco e il nero sono in corrente alternata quindi non esiste negativo o positivo

Ottimo acquisto [264]
Giuliano

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1553
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da FraPis » ven feb 08, 2019 12:13 pm

Excalibur ha scritto:
ven feb 08, 2019 11:19 am
Excalibur ha scritto:
mer feb 06, 2019 3:36 pm
Ho appena acquistato questo, ci avrò azzeccato ?
Questa mattina è arrivato il Trafo 6735 della Fleischmann, la prima cosa che mi ha colpito è la sua pesantezza, la colorazione e la bella grafica della posizione della manopola, inoltre è dotato di una seconda uscita per gli ausiliari, al confronto il Trafo della Piko, fornito dalla DeA, è una vera "strunzata".
Chiedo a questo punto, se devo eliminare l'adattatore acquistato a parte per gli scambi e collegarli direttamente al Trafo.
Un'altra cosa, per l'uscita ausiliaria la colorazione dei contatti è bianco-nera, quindi devo considerare il nero come positivo ed il bianco come negativo ? [101]
E' usato, ma sembra nuovo, non l'ho ancora provato, lo farò a breve, devo ancora terminare dei collegamenti, speriamo che funzioni.
Confermo quanto detto da Giuliano.

Se hai intenzione di restare in analogico, il Trafo 6735 tienilo caro, credo che a breve non troverai più alimentatori lineari ma solo swtching [102]
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3775
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » ven feb 08, 2019 12:47 pm

Grazie a tutti e due.
Francesco, per me è già tanto complicato l'analogico, che non credo possa passare al digitale, mi ritengo molto soddisfatto dei risultati ottenuti, poiché da zero e da neofita, sono riuscito a far funzionare tutto fin qui.

PS : Tutto questo è stato ottenuto naturalmente anche ai vostri preziosi consigli e suggerimenti, non so se da solo sarei riuscito a combinare qualcosa di buono. [101]
Alceo - Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o non valgono nulla le sue idee, o non vale nulla lui. (Ezra Pound)

Avatar utente
aleps
Messaggi: 60
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 32
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » ven feb 08, 2019 3:27 pm

Scusate piccola domanda da principiante:
-Sotto i binari la Dea prevede solo le plancie. Come ho letto in giro è buona norma predisporre anche il sughero. Quindi in questo plastico avremo: plancie+sughero+binario.
La domanda è: Seconda la buona pratica del fermodellismo questo duo (plancie+sughero) va sempre previsto oppure possiamo solo posare il sughero?
Grazie a tutti.
Alessandro

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1553
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da FraPis » ven feb 08, 2019 3:42 pm

Il supporto rigido sotto i binari (plancia) è indispensabile, il sughero tra plancia e binario non è obbligatorio ma è buona norma metterlo (materiale fonoassorbente), DeA per comodità di spedizione e di montaggio ha previsto plance di dimensioni contenute accoppiate a mo' di puzzle ma in un "autocostruito" puoi fare le plance della lunghezza più congegnale
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
aleps
Messaggi: 60
Iscritto il: mar feb 28, 2017 8:33 pm
Nome: alessandro
Regione: Marche
Città: pesaro
Età: 32
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da aleps » ven feb 08, 2019 4:34 pm

FraPis ha scritto:
ven feb 08, 2019 3:42 pm
Il supporto rigido sotto i binari (plancia) è indispensabile, il sughero tra plancia e binario non è obbligatorio ma è buona norma metterlo (materiale fonoassorbente), DeA per comodità di spedizione e di montaggio ha previsto plance di dimensioni contenute accoppiate a mo' di puzzle ma in un "autocostruito" puoi fare le plance della lunghezza più congegnale
Ok Grazie.
Quindi, mettendo per ora da parta la Dea che già c'è le ha fornite, de dovessi pensare di far un plastico da solo come si ppotrebbero realizzare queste plancie?
Alessandro

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1553
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da FraPis » ven feb 08, 2019 5:18 pm

Semplicemente con legno multistrato da 4 mm
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3775
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » ven feb 08, 2019 5:36 pm

FraPis ha scritto:
ven feb 08, 2019 5:18 pm
Semplicemente con legno multistrato da 4 mm
Scusa se mi intrometto Francesco, ma per le plance un multistrato da 4 mm. mi sembra eccessivo, sarebbe più che sufficiente un compensato da 2,5/3 mm. [257]
Alceo - Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o non valgono nulla le sue idee, o non vale nulla lui. (Ezra Pound)

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1553
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da FraPis » ven feb 08, 2019 5:44 pm

Le plance DeA sono da 3mm, 2,5 te lo sconsiglio, con 4mm aumenti la distanza tra i piloni.
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3775
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » ven feb 08, 2019 5:50 pm

FraPis ha scritto:
ven feb 08, 2019 5:44 pm
Le plance DeA sono da 3mm, 2,5 te lo sconsiglio, con 4mm aumenti la distanza tra i piloni.
Una volta tanto Francesco ti sbagli, le plance fornite dalla DeA, misurate col calibro, sono esattamente 2,5 mm.
Alceo - Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o non valgono nulla le sue idee, o non vale nulla lui. (Ezra Pound)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 8612
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 57
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » ven feb 08, 2019 6:37 pm

Il sughero è flessibile quindi non da solidità ai tracciati , pertanto devi costruire un punto di appoggio stabile con laminati in legno ( plance ) che appoggiano su dei supporti . Questa intelaiatura permetterà di sorreggere il tracciato in sospensione non oscillando o flettendo garantendo ai convogli di circolare tranquilli. Il sughero serve sia come rialzo a imitazione del corpo stradale della massicciata che per isolare il telaio in modo da attenuare il rumore dello scorrimento rotabili
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1553
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da FraPis » ven feb 08, 2019 8:09 pm

Excalibur ha scritto:
ven feb 08, 2019 5:50 pm
FraPis ha scritto:
ven feb 08, 2019 5:44 pm
Le plance DeA sono da 3mm, 2,5 te lo sconsiglio, con 4mm aumenti la distanza tra i piloni.
Una volta tanto Francesco ti sbagli, le plance fornite dalla DeA, misurate col calibro, sono esattamente 2,5 mm.
Il discorso non cambia di molto, é meglio utilizzare una struttura che permetta un solido appoggio ai binari, 4mm é uno spessore accettabile [104]
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3775
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » ven feb 08, 2019 8:58 pm

FraPis ha scritto:
ven feb 08, 2019 8:09 pm
Il discorso non cambia di molto, é meglio utilizzare una struttura che permetta un solido appoggio ai binari, 4mm é uno spessore accettabile [104]
Hai utiluzzato le plance fornite dalla DeA, o le hai sostituite ?
Alceo - Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o non valgono nulla le sue idee, o non vale nulla lui. (Ezra Pound)

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1553
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da FraPis » ven feb 08, 2019 9:08 pm

Non le ho sostituite ma ci ho pensato molto, se ricordi ho creato anche il file in AutoCAD per riprodurle, tornando indietro lo farei
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3775
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » ven feb 08, 2019 9:33 pm

Cosa hanno queste plance per non andar bene ?
In fondo servono soltanto da sostegno ai bonari.
Alceo - Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o non valgono nulla le sue idee, o non vale nulla lui. (Ezra Pound)

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1553
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da FraPis » sab feb 09, 2019 8:41 am

Il fatto che dopo due anni di lavoro sul plastico non trovi differenza mi spaventa [109]
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 3775
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » sab feb 09, 2019 9:29 am

Francesco, ti spaventi inutilmente perché ho aumentato di molto il numero dei pilastrini, in modo particolare sotto le giunzioni delle plance, che tra l'altro coincidono con le giunzioni dei binari ed il tutto risulta molto stabile, una volta poi posati i binari e relativo ballast diventa corpo unico e non flettono neanche a spingerci sopra con le mani.
Eventuali flessioni delle plance non è dato dal loro spessore, ma dalla loro lunghezza che obbliga a praticare molte giunzioni ed è in quei punti che flettono, l'ideale sarebbe utilizzare plance più lunghe possibile, con pilastrini distanziati regolarmente e ravvicinati.
Questo è quello che io farei in un prossimo eventuale plastico.
Bisogna anche aggiungere che il compensato si lavora al seghetto molto più facilmente di un multistrato, anche se il problema è secondario.
Alceo - Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o non valgono nulla le sue idee, o non vale nulla lui. (Ezra Pound)

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1553
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da FraPis » sab feb 09, 2019 10:14 am

Bene, lo spessore maggiore serve ad aumentare la rigidità per aumentare la campata e quindi eliminare i piloni di sostegno, il nostro é un circuito elementare ma nei circuiti complessi é indispensabile ottimizzare gli spazi per il transito dei binari e di conseguenza meno impedimenti ci sono meglio é, DeA ha fatto di necessità virtù ed ecco le plance lunghe quanto un fascicolo ma se la lunghezza fosse stata doppia e con uno spessore più importante, avremmo un plastico con la metà dei piloni, credimi
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Rispondi

Torna a “SCALA N”