Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Discussioni relative alla scala N 1:160

Moderatori: cararci, v200, sal727

Rispondi
Avatar utente
Peppe Petronio
Messaggi: 831
Iscritto il: mer lug 17, 2013 9:37 pm
Nome: Giuseppe
Regione: Sicilia
Città: ENNA
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Peppe Petronio » gio giu 28, 2018 7:22 pm

v200 ha scritto:
gio giu 28, 2018 6:09 pm
Misure rilevate alla veloce ( mi riserbo poi con più calma di fare ulteriori misurazioni )
Lunghezza ai respingenti:
Scusami Roby, ma hai potuto controllare se il passo dei carrelli corrisponde alla realtà.Purtroppo io non posso farlo perchè ancora, come dicevo prima,non ho ricevuto nulla.
Peppe
Peppe Petronio

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1646
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da FraPis » gio giu 28, 2018 8:48 pm

Noto che si differenziano anche per l'attacco dei bracci tergicristalli, quale dei due è più corretto?
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » gio giu 28, 2018 9:28 pm

Oggi fatto solo un veloce esame con più calma analizzo altri particolari
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
FraPis
Messaggi: 1646
Iscritto il: dom mar 19, 2017 7:32 pm
Nome: Francesco
Regione: Sardegna
Città: Quartu Sant'Elena
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da FraPis » gio giu 28, 2018 9:30 pm

v200 ha scritto:
gio giu 28, 2018 9:28 pm
Oggi fatto solo un veloce esame con più calma analizzo altri particolari
Roby, credo che tu abbia montato i vetri al contrario, ecco il perché del non perfetto allineamento dei finestrini laterali [102]
Allegati
IMG_20180628_213356.jpg
IMG_20180628_213430.jpg
*Francesco* - Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso. (Albert Einstein)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » gio giu 28, 2018 9:36 pm

Grazie oggi fatto in fretta per testare e reperire alcune misure di massima, domenica con più calma rivedo i vetri
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4691
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » gio giu 28, 2018 9:46 pm

Ahi, Ahi, turista fai da te. [106]
Da te Roberto, questa clamorosa svista non me la sarei proprio aspettata di certo, questo dimostra che nessuno è perfetto, celebre battuta dal film "A qualcuno piace caldo ". [104]
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Peppe Petronio
Messaggi: 831
Iscritto il: mer lug 17, 2013 9:37 pm
Nome: Giuseppe
Regione: Sicilia
Città: ENNA
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Peppe Petronio » ven giu 29, 2018 9:30 am

FraPis ha scritto:
gio giu 28, 2018 9:30 pm
v200 ha scritto:
gio giu 28, 2018 9:28 pm
Oggi fatto solo un veloce esame con più calma analizzo altri particolari
Roby, credo che tu abbia montato i vetri al contrario, ecco il perché del non perfetto allineamento dei finestrini laterali [102]
Hai.!.. hai! .. hai! ma così si capisce che tu non leggi i fascicoli,vai ad intuito! [99] :D scherzo....naturalmente, anch'io avevo fatto lo stesso errore.
Peppe
Peppe Petronio

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4691
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » ven giu 29, 2018 10:06 am

Peppe Petronio ha scritto:
ven giu 29, 2018 9:30 am
Hai.!.. hai! .. hai! ma così si capisce che tu non leggi i fascicoli,vai ad intuito! [99] :D scherzo....naturalmente, anch'io avevo fatto lo stesso errore.
Peppe
Già Peppe, i principianti come me invece certi errori non li commettono.
Prima di montare qualsiasi cosa io leggo quattro volte le istruzioni, effettuo otto controlli prima di fissarla e sedici volte dopo. [257]
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Peppe Petronio
Messaggi: 831
Iscritto il: mer lug 17, 2013 9:37 pm
Nome: Giuseppe
Regione: Sicilia
Città: ENNA
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Peppe Petronio » ven giu 29, 2018 10:16 am

Bravo!! Alceo e così che si dovrebbe fare, ma ormai quelli "bravi" come noi con molta esperienza alle spalle certe cose le tralasciamo, ...errore! c'è sempre da imparare , almeno io la penso così...
Peppe
Peppe Petronio

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » ven giu 29, 2018 1:05 pm

Un po la fretta e un po la voglia di fare il test mi ha fatto fare un errore cosa normale ( anche noi più smaliziati sbagliamo nulla di strano anche con molti kit montati ) , conferma quello che dico sempre " siamo normali modellisti forse con più esperienza ma umani quindi capaci di sbagliare come tutti ". Ma grazie ai vari errori si accumula la famosa " Esperienza " che permette di risolvere qualche intoppo.
Un 7+ a Francesco che ha notato l'errore, visto state accumulando l'esperienza per andare avanti in questo hobby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » ven giu 29, 2018 6:20 pm

Seconda serie di misure,
distanza tra i carrelli rilevata al perno in acciaio che blocca il carrello : cm 5
misura rilevata tra le ruote esterne rilevate al bordino :cm 7,5
misura distanza assali di un carrello rilevata al loro perno ( metà della boccola esterna ) cm 1,7
misura tra le ruote interne rilevata al bordino: cm 2,4 cm
Sono stati rimontati i finestrini correttamente come notato da Francesco
IMG_4010_1024x768.JPG
IMG_4012_1024x768.JPG
che ringrazio per la correzione.
Nel frattempo la loco sarà esaminata pezzo per pezzo, in modo da vedere i vari elementi e farne una valutazione più precisa anche per una eventuale digitalizzazione.
IMG_4019_1024x768.JPG
IMG_4020_1024x768.JPG
IMG_4021_1024x768.JPG
IMG_4022_1024x768.JPG
IMG_4023_1024x768.JPG
IMG_4024_1024x768.JPG
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4691
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » ven giu 29, 2018 6:42 pm

Urca, l'hai smontata come Pinocchio, sarai poi in grado di rimontarla correttamente ? [105]
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » ven giu 29, 2018 7:45 pm

Si ho mantenuto gli spezzoni dei cavetti al pcb per rifare i collegamenti, ma questa è stata presa proprio per essere smontata in modo totale in pratica un test distruttivo. Ad esempio per smontare il gancio da un carrello occorreva demolire una parte non più riutilizzabile . Per il resto non c'è grossi problemi visto che ricalca la classica architettura di un classico modello elettrico con cui ho già avuto pratica. Ma sinceramente non ne vale la pena per quello che ho visto ma ne parlerò con calma esaminando i vari pezzi
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4691
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » ven giu 29, 2018 9:31 pm

Sei una macchietta Roberto, mi ricordi quand'ero bambino che prendevo a martellate tutti i giocattoli per vedere quello che c'era dentro. [106]
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Peppe Petronio
Messaggi: 831
Iscritto il: mer lug 17, 2013 9:37 pm
Nome: Giuseppe
Regione: Sicilia
Città: ENNA
Età: 70
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Peppe Petronio » sab giu 30, 2018 9:33 am

v200 ha scritto:
ven giu 29, 2018 7:45 pm
Si ho mantenuto gli spezzoni dei cavetti al pcb per rifare i collegamenti, ma questa è stata presa proprio per essere smontata in modo totale in pratica un test distruttivo. Ad esempio per smontare il gancio da un carrello occorreva demolire una parte non più riutilizzabile . Per il resto non c'è grossi problemi visto che ricalca la classica architettura di un classico modello elettrico con cui ho già avuto pratica. Ma sinceramente non ne vale la pena per quello che ho visto ma ne parlerò con calma esaminando i vari pezzi
Caro Roby hai fatto un un ottimo lavoro ho notato che le misure che hai preso ci danno ,con opportuni volori in scala, le rispondenze reali, ma ho potuto notare che negli assali ti mancano gli anelli di aderenza, li hai tolti tu? oppure mancavano!
Ho provato ieri la meccanica, che ho preso, e debbo dire che scorre bene ed è silenziosa, anche nella leggera salita tira bene, le luci al led sono abbastanza luminose e meno invadenti delle solite lampade ( meno manutenzione) solo che i copricarrelli sembrano troppo giocattolosi forse le invecchio un poco.Per il resto tutto ok. ora aspetto la seconda meccanica che il mio amico edicolante mi ha richiesto.
Peppe
Peppe Petronio

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » sab giu 30, 2018 6:39 pm

Ci sono Peppe, sono molto sottili, domani faccio una foto dettagliata, sono uno per asse per ogni carrello
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » sab giu 30, 2018 6:44 pm

Ciao Peppe gli anelli di aderenza ci sono uno per ogni carrello, montato su una sola ruota anteriore. ma sono molto sottili, ingrandisci la foto e riesci a
IMG_4023_1024x768.JPG
vederlo
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » sab giu 30, 2018 6:51 pm

Caro Alceo se vuoi mantenere ben funzionanti le loco tocca imparare a smontarle. Ma non solo per la normale manutenzione anche per installare i decoder sui modelli che non hanno la predisposizione tramite la presa NEM 651 o seguenti. Solo per fare un piccolo esempio nelle piccole manutenzioni che faccio per alcuni conoscenti mi ritrovo spesso al classico pasticcio del olio inserito in posti che non deve andare, questo perchè non avendo mai imparato a smontarle inseriscono l'olio nel primo foro che trovano. Oltre al rischio di mandare a fuoco il motore l'olio in quantità eccessiva fa danni raccogliendo lo sporco ( flock , pietroline,polvere )
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » sab giu 30, 2018 7:06 pm

Iniziamo ad esaminare il telaio,
il telaio devo dire che è stato ben progettato ricalca l'architettura dei classici telai delle varie case blasonate, le varie sedi per i componenti sono molto precise permettendone un ottimo alloggiamento.
alcune misure :
lunghezza telaio a filo bordo ant/post cm 8,3
larghezza cm 1,7
altezza cm 1,3
Una volta inserito il telaio nella cassa purtroppo rimangono 3 mm dal tetto il che per montare un decoder tocca eliminare una piastrina PCB in modo da alloggiare l'eventuale decoder.
Il telaio e in metallo nella classica lega utilizzata per i nostri modelli pertanto anche elettro conduttivo.
Devo dire che aprendo la loco ho trovato una eccessiva quantità di grasso cosa non piacevole, sia per il grasso che per l'olio deve essere dosato per diminuire gli attriti e non in quantità smodate per i soliti problemi noti. Non so se per attenuare il rumore o per paura che gli ingranaggi in materiale plastico possano consumarsi per l'atrito, Il grasso utilizzato sembra comune vaselina
IMG_4013_1024x768.JPG
Al prossimo esame dei componenti
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4691
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » sab giu 30, 2018 7:45 pm

Di difetti se ne riscontrano non pochi.
Stavo montando la cassa sul telaio con una leggera pressione, come suggerito dalla DeA e mi è rimasto in mano un carrello con le ruote che se ne sono andate a spasso per conto loro sul piano di lavoro.
Il carrello nella parte superiore evidenzia tracce di colla, ma a quanto pare non ha fatto presa, sicchè ho dovuto rinfrescarla, speriamo di aver fatto un buon lavoro e che tenga. [106]
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4691
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » dom lug 01, 2018 9:56 am

Non avete l'impressione anche voi che lo Chalet sia di proporzioni troppo grandi rispetto al fabbricato della Stazione ?
Credo che Roberto abbia comunque verificato le dimensioni di entrambi.
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » dom lug 01, 2018 1:00 pm

Leggo ora Alceo, se ho ben capito si tratta di un pezzo fallato rabberciato alla meglio. Potresti richiedere la sostituzione o prendere un secondo telaio.
Solo per capire la rottura è avvenuta dove indica la freccia rossa o verde?
IMG_3994_1024x768.jpg
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » dom lug 01, 2018 1:08 pm

Per le dimensione degli chalet occorre dire che anche al reale hanno dimensioni molto variabili, in alcuni casi la parte inferiore serviva come stalla, cantina o fienile e la parte superiore per abitazione. Mentre la stazione è un classico esempio di edificio passeggeri Tedesco per linee secondarie , con dimensioni molto contenute. Al piano terra si trovava la sala di aspetto con annessa biglietteria e il piccolo ufficio del capo stazione, al primo piano il piccolo alloggio utilizzato dalla famiglia del capo stazione. I servizi igienici per il pubblico solitamente erano ospitati in un edificio a se stante. Anche se le misure fossero in perfetta scala la stazione risulta effettivamente più piccola al confronto dello chalet riprodotti.
Vedi ad esempio questa in Z fatta in laser cut con una ambientazione minima che ricalca il classico edificio per le stazioni secondarie
IMG_3929_1024x768.JPG
IMG_3929_1024x768.JPG (35.17 KiB) Visto 868 volte
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
Excalibur
Socio GAS TT
Messaggi: 4691
Iscritto il: mer giu 28, 2017 7:56 pm
Nome: Alceo
Regione: Abruzzo
Città: Silvi Marina
Età: 71
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da Excalibur » dom lug 01, 2018 4:51 pm

v200 ha scritto:
dom lug 01, 2018 1:00 pm
Leggo ora Alceo, se ho ben capito si tratta di un pezzo fallato rabberciato alla meglio. Potresti richiedere la sostituzione o prendere un secondo telaio.
Solo per capire la rottura è avvenuta dove indica la freccia rossa o verde?IMG_3994_1024x768.jpg
Non ho riscontrato una vera e propria rottura ed a dir la verità non capisco cosa sia potuto succedere, mi son ritrovato il carrello in mano come se fosse semplicemente fuoriuscito dal suo rocchetto e le ruote sfilate.
Ho rimesso i due assali delle ruote nella loro posizione ed inserito di nuovo con leggera pressione il carrello nella sua sede e tutto sembra essere rientrato nella normalità, tant'è che provata la loco sul tracciato non presenta nessun problema, anche i carrelli seguono dolcemente l'andamento della curva. Boh !
Alceo - Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (Oscar Wilde)

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9186
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Non connesso

Re: Ferrovia del Gottardo De Agostini scala N

Messaggio da v200 » dom lug 01, 2018 5:36 pm

Penso di aver capito, il carrello è composto da due parti, quella inferiore si incastra con quella superiore per la rotazione e ancoraggio tramite perno in acciaio.
Premendo lo hai fatto aprire, fortunatamente gli assali hanno ambedue le ruote isolate altrimenti con modelli classici avresti avuto problemi di polarità
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Rispondi

Torna a “SCALA N”