Aln 668 serie 1000 e serie 3000 Lineamodel

Discussioni relative alla scala N 1:160

Moderatori: cararci, v200, lorelay49, sal727

Avatar utente
roy67
Socio GAS TT
Messaggi: 6381
Iscritto il: dom gen 27, 2013 8:13 am
Nome: Roberto
Regione: Emilia Romagna
Città: Parma
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da roy67 »

Pier, come sempre dimostri d'essere anche tu un Maestro di modellismo!!!!
Ciao. Roberto Alinovi - L'uomo non teme ciò che in lui non c'è. (Hermann Hesse)
Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 9228
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
Città: Roma
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da adobel55 »

Un grande lavoro Pier.
Complimenti davvero.
Ciao
Adolfo
Avatar utente
Roberto58n
Messaggi: 72
Iscritto il: dom mar 05, 2017 9:57 am
Nome: Roberto
Regione: Lazio
Città: ROMA
Stato: Non connesso

Messaggio da Roberto58n »

Pierluigi1954 ha scritto:

Eccomi qua:
ho sistemato anche la motrice. In pratica ho fatto degli spessori con avanzi di circuiti stampati e li ho saldati sul tetto in modo da fare battuta con la meccanica in modo perfetto. E' stato un lavoraccio ma ne vale la pena.
Ho inoltre irrobustito tutti i due tetti con lana di vetro e resina in modo da renderli meno "morbidi"
Ora devo pensare alle luci......

Saluti


Immagine:
Immagine
382,55 KB

Immagine:
Immagine
540,16 KB

ciao, dato che vorrei prendere anche io questo kit...e sono alle primissime armi, oltre ai consigli che hai già dato....per le luci poi come hai risolto?
grazie
Roberto - I fratelli Capone, che siamo noi.
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9637
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 »

Di Solito strip di led come queste di Portigliatti
http://www.portigliatti.it/illuminazioni_carrozze.html
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9637
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 »

Interessante questo disegno di Trissa.


Immagine:
Immagine
154,05 KB

Il link per il suo sito
http://www.webalice.it/trissa/Circuiti_ ... ogico.html
Anche su DM TOYS trovi barre led ovviamente devi cercare quelle adatte per la tua carrozza trovi Fleischmann, Minitrix e Kato
https://www.en.dm-toys.de/liste/tags_en ... tml?page=3
per ultimo costruirsele con le strip commerciali che trovi nei negozzi di elettronica
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.
Avatar utente
Roberto58n
Messaggi: 72
Iscritto il: dom mar 05, 2017 9:57 am
Nome: Roberto
Regione: Lazio
Città: ROMA
Stato: Non connesso

Messaggio da Roberto58n »

Ok...questo per l'illuminazione interna che mi tornerà utile anche per le carrozze. ...ma per i fanali?
Ho letto un altro post, ma vorrei sapere se esistono kit anche per quelli o bisogna farseli da soli...dentro la Aln c'è spazio...ma dentro una loco?
Roberto - I fratelli Capone, che siamo noi.
Avatar utente
filipo1
Messaggi: 413
Iscritto il: sab feb 15, 2014 1:58 pm
Nome: filippo
Regione: Campania
Città: sorrento
Stato: Non connesso

Messaggio da filipo1 »

v200 ha scritto:

Interessante questo disegno di Trissa.


Immagine:
Immagine
154,05 KB

Il link per il suo sito
http://www.webalice.it/trissa/Circuiti_ ... ogico.html
Anche su DM TOYS trovi barre led ovviamente devi cercare quelle adatte per la tua carrozza trovi Fleischmann, Minitrix e Kato
https://www.en.dm-toys.de/liste/tags_en ... tml?page=3
per ultimo costruirsele con le strip commerciali che trovi nei negozzi di elettronica




ma va anche per il digitale ?
peppe
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9637
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 »

Basta il ponte diodi per il digitale un smd per minor ingombro :wink:
Ciao Filippo.
@ Roberto il più delle volte tocca autocostruirsi l' impianto luci devo vedere se Almrose fa qualcosa per la N[:I]
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.
Avatar utente
Roberto58n
Messaggi: 72
Iscritto il: dom mar 05, 2017 9:57 am
Nome: Roberto
Regione: Lazio
Città: ROMA
Stato: Non connesso

Messaggio da Roberto58n »

v200 ha scritto:

Basta il ponte diodi per il digitale un smd per minor ingombro :wink:
Ciao Filippo.
@ Roberto il più delle volte tocca autocostruirsi l' impianto luci devo vedere se Almrose fa qualcosa per la N[:I]

dato che devo andare anche io di digitale...e in materia sono ancora un bebè....cosa significa basta il ponte di diodi...e smd...?... :smile:
Roberto - I fratelli Capone, che siamo noi.
Avatar utente
sal727
Messaggi: 3490
Iscritto il: dom apr 26, 2015 5:22 pm
Nome: Salvatore
Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da sal727 »

il led funziona con tensione continua, cioè con un + ed un - , quando fai l'inversione di marcia vengono invertiti il + con il -, per cui il led non funzionerebbe in un senso di marcia, per questo arriva in soccorso il ponte diodi che fa si che il led abbia la tensione idonea in tutti e due i sensi di marcia, la sigla smd indica tutti i componenti elettronici di dimensioni micro e sono indicati nei circuiti con poco spazio
ponte diodi smd:
Immagine
Ciao, Salvatore
Avatar utente
Roberto58n
Messaggi: 72
Iscritto il: dom mar 05, 2017 9:57 am
Nome: Roberto
Regione: Lazio
Città: ROMA
Stato: Non connesso

Messaggio da Roberto58n »

questi potrebbero andare bene?
come prezzo ci siamo o costa meno farselo da soli?
http://www.ebay.it/itm/S541-10-Stuck-LE ... 2560650575
Roberto - I fratelli Capone, che siamo noi.
Avatar utente
Roberto58n
Messaggi: 72
Iscritto il: dom mar 05, 2017 9:57 am
Nome: Roberto
Regione: Lazio
Città: ROMA
Stato: Non connesso

Messaggio da Roberto58n »

sal727 ha scritto:

il led funziona con tensione continua, cioè con un + ed un - , quando fai l'inversione di marcia vengono invertiti il + con il -, per cui il led non funzionerebbe in un senso di marcia, per questo arriva in soccorso il ponte diodi che fa si che il led abbia la tensione idonea in tutti e due i sensi di marcia, la sigla smd indica tutti i componenti elettronici di dimensioni micro e sono indicati nei circuiti con poco spazio
ponte diodi smd:
Immagine

grazie..... :grin:
e si trovano già fatti anche per la N...?
Roberto - I fratelli Capone, che siamo noi.
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9637
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 »

Inoltre visto che in digitale la corrente è alternata il ponte diodi la converte nuovamente in corrente continua per alimentare correttamente i led.
in aggiunta al ponte diodi , al condensatore ( che è una piccola riserva di corrente elettrica per evitare lo sfarfallio luminoso nei punti dove non si ha un buon contatto come sopra le giunzioni o deviatoi) occorre anche una resistenza per abbassare il voltaggio.
Questo per le strisce di led flessibili che vengono vendute al metro, sovente hanno una resistenza che serve tre led alla volta quindi nel caso che ci fosse non hai bisogno di aggiungerla.
Invece può capitare che nelle barre metalliche luminose una volta divise potresti avere una parte senza resistenza o ambedue.
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9637
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 »

Si vanno bene assieme alle streips danno ponte diodi smd, cavetti quello anomalo che le strips hanno la resistenza di serie il rettangolino metallico il che quelle a oliva mi sembrano in più a meno che non si voglia ottenere un ulteriore abbassamento di luminosità, manca il condensatore
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.
Avatar utente
filipo1
Messaggi: 413
Iscritto il: sab feb 15, 2014 1:58 pm
Nome: filippo
Regione: Campania
Città: sorrento
Stato: Non connesso

Messaggio da filipo1 »

come lo posizioniamo in dcc ???
grazie




sal727 ha scritto:

il led funziona con tensione continua, cioè con un + ed un - , quando fai l'inversione di marcia vengono invertiti il + con il -, per cui il led non funzionerebbe in un senso di marcia, per questo arriva in soccorso il ponte diodi che fa si che il led abbia la tensione idonea in tutti e due i sensi di marcia, la sigla smd indica tutti i componenti elettronici di dimensioni micro e sono indicati nei circuiti con poco spazio
ponte diodi smd:
Immagine





Immagine:
Immagine
199,95 KB
peppe
Avatar utente
Roberto58n
Messaggi: 72
Iscritto il: dom mar 05, 2017 9:57 am
Nome: Roberto
Regione: Lazio
Città: ROMA
Stato: Non connesso

Messaggio da Roberto58n »

guarda, Filipo, sull' asta che ho visto su ebay c'è questa foto...



Immagine:
Immagine
411,32 KB
Roberto - I fratelli Capone, che siamo noi.
Avatar utente
Pierluigi1954
Socio GAS TT
Messaggi: 2106
Iscritto il: lun gen 28, 2013 8:42 am
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Milano
Stato: Non connesso

Messaggio da Pierluigi1954 »

Scusa se ti rispondo solo ora.
I led per i fanali li prendo da Almrose:
http://www.almrose.it/tag-prodotto/pcb-led/

Inoltre puoi trovare tutti i tipi di illuminazioni anche per la N.

Nei fori dei fanali metterai la fibra ottica, con la quale potrai "portare la luce" dove vuoi. Occorre la 0,75 mm, in rete la trovi a poco (20 metri a 5 euro circa) La fibra la puoi modellare come vuoi, puoi fargli fare le curve anche a 90°, basta un phon, quando si raffredda non si muove più. Nella foto in allegato: sono due 444 prototipo alle quali ho inserito le luci di Almrose bianco/rosso e collegate al decoder.

Sulle Aln metterò dei semplici led smd da 3mm due bianchi davanti e due rossi dietro dato che andranno sempre in coppia comandati ovviamente dal decoder, non ho ancora deciso se mettere le luci interne, sulla motrice non si vedrebbero per via della meccanica "invadente" mentre sulla rimorchiata ci andrebbero ma sarebbe una spenta, la motrice e una illuminata, la rimorchiata, penso che non le mettererò.

Ciaooo


Immagine:
Immagine
404,91 KB
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9637
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 »

In DCC al ponte diodi fai arrivare ai refori non marchiati i cavetti dagli assali, poi dai refori segnati + e - colleghi i led
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.
Avatar utente
filipo1
Messaggi: 413
Iscritto il: sab feb 15, 2014 1:58 pm
Nome: filippo
Regione: Campania
Città: sorrento
Stato: Non connesso

Messaggio da filipo1 »

grazie ragazzi gentilissimi

x Pierluigi
ho comprato le fibre ottiche 03 05 per cominciare a fare delle prove
ma non ho ancora le idee chiare per l'utilizzo......in rete non ho trovato nulla

potresti gentilmente postarmi qualche schema :smile: grazie
peppe
Avatar utente
Pierluigi1954
Socio GAS TT
Messaggi: 2106
Iscritto il: lun gen 28, 2013 8:42 am
Nome: Pierluigi
Regione: Lombardia
Città: Milano
Stato: Non connesso

Messaggio da Pierluigi1954 »

Mah, non saprei che schema farti, da una parte metti una fonte di luce: led, lampadina ecc. e dall'altra avrai la luce. Non importa la lunghezza.

Ciao


Immagine:
Immagine
162,27 KB
Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9637
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Messaggio da v200 »

Per una prova avevo inserito un led a ogiva dentro a una guaina termorestringente da un lato e al opposto la fibra, riscaldando la guaina ho sigillato il tutto. Evitando che vi fosse dispersione di luce.
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Torna a “SCALA N”