Pezzo di Italia in Olanda

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: cararci, adobel55, MrMassy86

Rispondi
Avatar utente
nieuwenhuis
Messaggi: 180
Iscritto il: sab gen 19, 2013 8:18 pm
Nome: Erik
Regione: Estero
Città: Almelo - Olanda
Età: 50
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Pezzo di Italia in Olanda

Messaggio da nieuwenhuis » mar mar 12, 2019 9:13 pm

Signori, grazie per la vostra informazione!
Non ho trovato questa informazione :oops:
Ora capisco cosa indica la linea.

Il trasporto merci su strada è regolato dalla legge del 6 Giugno 1974 n. 298.

La rappresentazione della scena di strada è dei primi anni '70, quindi non devo applicarla. :cool:

Ciao,

Avatar utente
nieuwenhuis
Messaggi: 180
Iscritto il: sab gen 19, 2013 8:18 pm
Nome: Erik
Regione: Estero
Città: Almelo - Olanda
Età: 50
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Pezzo di Italia in Olanda

Messaggio da nieuwenhuis » mer mar 27, 2019 8:47 pm

Il secondo Piaggio Ape è pronto - Numero Due!
Questa volta un modello realizzato come nella realizzazione di un furgone di consegna.
nieuwenhuis ha scritto:
dom mar 03, 2019 7:46 pm
Tuttavia, alcuni commenti, come miglioramenti nel seguente modello:
- cartone più sottile per la panca (già nominato);
- lo sterzo deve essere più basso, ora sporge sopra la finestra;
- il faro deve essere più piccolo e troppo alto nella cabina;
- il lunotto deve essere leggermente più piccolo;
- le barre di sicurezza sul retro di una carta più spessa.
Tutti i miglioramenti di cui sopra sono stati inclusi nella costruzione di questo modello,
sebbene le traverse e il lunotto non siano chiaramente visibili in questa versione.
Il rilievo sul tronco è fatto allo stesso modo e chiaramente visibile.
Le porte della cabina e quelle dello stivale non sono graffiate,
ma disegnate con una sagoma e una matita meccanica da 0,5 mm.
La forma del bagagliaio è simile a quella della cabina:
riscaldare e modellare un pezzo di plastica usando uno stampo di legno.
Ho scelto il grigio come colore: sono stati trovati alcuni esempi
che è venuto fuori bene così che ho solo bisogno di usare il primer!
Inoltre non è chiaramente visibile, ma questo modello ha ricevuto un passeggero,
in modo che possa ben figurare sulla strada in Monte Vechhio. :cool:

Immagine

Immagine

Immagine

Per coloro che sono interessati quindi un elenco dei materiali, tecniche e strumenti utilizzati:

Cabina
Due parti del piatto di plastica trasparente, formato da riscaldamento e da uno stampo in legno,
fatto insieme con la colla di legno. Finestre ricoperte con nastro adesivo e rilievo
di strisce di carta fissate con colla di legno diluita.

Telaio
Tagliare dal piatto di alluminio (piatto da portata), piegato con una pinzetta e fissato
con la supercolla insieme al pezzo di cartone grigio sul retro del sedile.
Il telaio è fissato nella parte posteriore della cabina con colla per legno.
Anche le gambe della trasmissione sono tagliate dalla piastra di alluminio e
piegato con una pinzetta.

Ruote
Punzonato da un grosso cartone grigio con una pinza. Le guance delle gomme sono anelli
di carta La ruota anteriore ha le guance su entrambi i lati, le ruote posteriori no.

Pianale piatto
Tagliare dal piatto di alluminio simile al telaio. Il sollievo fatto
spingendo la punta delle pinzette su un pezzo di cavo a nastro.
Piegato con l'aiuto di un piccolo vizio.
Tutte le cuciture sono sigillate con colla per legno.

Contenitore chiuso
Formata nello stesso modo e con lo stesso materiale di quello della cabina.
Una piastra di fondo in plastica da 1 mm e incollata con colla per legno.
Le strisce in rilievo sono strisce di carta applicate con colla di legno diluita.

Altre parti
Telaio e ammortizzatori formati da un filo di rame, colla di legno;
Parafango anteriore formato da un fermaglio per unghie il dremel, supercolla;
La lampada frontale di un pezzo di nylon avvolto con nastro di alluminio, super colla;
I fanali posteriori sono di plastica rossa su nastro in PVC grigio, super colla;
Luci lampeggianti di un quarto di fetta di tulle rosso, superglue;
Corno di una fetta di stagno per saldatura, super colla;
Tergicristallo in filo di rame annerito con colla super glue e di colla per legno;
Specchio di un pezzo di stagno per saldatura con supercolla su filo di rame annerito, colla per legno;
Stampare la targa su carta e fissare con colla diluita per legno
o la targa incollata su nastro di PVC grigio e fissata con una super colla.

Come bonus, entrambe le copie una accanto all'altra:

Immagine

Immagine

Immagine

Ciao,

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11430
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 54
Stato: Non connesso

Re: Pezzo di Italia in Olanda

Messaggio da Egidio » gio mar 28, 2019 9:50 am

Ottimo lavoro Erik !!! Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13527
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 32
Stato: Non connesso
Contatta:

Re: Pezzo di Italia in Olanda

Messaggio da MrMassy86 » gio mar 28, 2019 10:29 am

Stupende entrambe Erik considerando anche le minute proporzioni :D
Grazie anche per il riepilogo materiali e l'ottimo tutorial molto utile :wink:
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Bigliettaio
Messaggi: 655
Iscritto il: ven dic 02, 2011 8:22 am
Nome: Carlo
Regione: Lombardia
Città: Milano
Età: 55
Stato: Non connesso

Re: Pezzo di Italia in Olanda

Messaggio da Bigliettaio » ven apr 12, 2019 7:41 pm

Topic estremamente interessante, lavori molto belli!!!
Carlo

Rispondi

Torna a “SCALA H0”