Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: adobel55, cararci, MrMassy86, lorelay49

Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

Grazie 🙏
Alessio
Avatar utente
marione
Socio GAS TT
Messaggi: 1864
Iscritto il: lun mar 04, 2013 1:41 pm
Nome: mario
Regione: Lombardia
CittĂ : treviglio
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da marione »

aleroma ha scritto: ↑gio gen 23, 2020 8:55 pm Come si può vedere è ancora tutto da terminare, con fili sparsi e nulla ancora ben ordinato, insomma tutto abbozzato ma funzionanti. Per le due stazioni nascoste inoltre prevedo di montare una o più microcamere per avere una visuale migliore di ciò che c’è sotto, visuale che al momento è garantita da botole ....

Credevo che il/i quadri di comando fossero allo
stadio molto piĂą avanzato!
Attendo, pazientemente, la fine lavori!
Bravo!
Ciao

Marione
Mario Mancastroppa
Avatar utente
giannilucarino
Messaggi: 39
Iscritto il: gio gen 02, 2020 4:24 pm
Nome: Gianni
Regione: Lazio
CittĂ : Labico
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da giannilucarino »

Bellissimo plastico, nelle foto ci sono degli scorci meravigliosi, sembrano quasi veri. Complimenti.
Ciao.
Gianni
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

giannilucarino ha scritto: ↑sab gen 25, 2020 10:05 pm Bellissimo plastico, nelle foto ci sono degli scorci meravigliosi, sembrano quasi veri. Complimenti.
Ciao.
Grazie davvero.... appena posso vi mando altre immagini
Alessio
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

buon 1°Maggio a tutti....e visto che oggi è la festa dei lavoratori, ecco i mezzi da lavoro fermi presso la stazione di Borgonaccio Terme.
Mezzi che sono serviti per i lavori di sostituzione della linea aerea, infatti si vede la palificazione tipica FS e a terra si notano i tralicci e i pali della vecchia palificazione FAI.

Ps: perdonate la qualitĂ  delle foto che sono state scattate con il cellulare
Allegati
IMG_6547.JPG
IMG_6546.JPG
Alessio
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

ancora qualche immagine della zona dedicata ai mezzi da lavoro, si notano una ex V280 DB e una vecchia Kof , entrambe di proprietà di un'impresa di lavori, mentre l'altro piccolo locomotore ormai in disuso è di proprietà FAI.
Si notano anche i carri di servizio FS, infatti le ferrovie dello stato sono entrate a far parte del Gruppo FAI… oramai è normale vedere materiale delle FS sui binari FAI.


a presto e buon weekend

Alessio
Allegati
IMG_6554.JPG
IMG_6553.JPG
IMG_6552.JPG
IMG_6551.JPG
IMG_6550.JPG
IMG_6549.JPG
IMG_6548.JPG
Alessio
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14572
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
CittĂ : Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da MrMassy86 »

Bello scorcio, complimenti!!!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTube – Viaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

grazie Massy...a presto altre foto, con il proseguo della storia del Gruppo FAI
Alessio
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12270
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
CittĂ : Ortona
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Egidio »

Bello- Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
Andrea
Socio GAS TT
Messaggi: 22054
Iscritto il: mer ott 26, 2011 7:42 pm
Nome: Andrea
Regione: Lombardia
CittĂ : Segrate
Ruolo: Amministratore
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Andrea »

Complimenti Alessio, plastico molto bello ed alquanto realistico. Mi piace.
Andrea - “I fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”. La valle incantata
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

per continuare con un po' di foto… in quello che un tempo era il deposito oggi si trovano alcuni mezzi pronti per la demolizione, al posto della rimessa che è stata demolita si vedono alcune locomotive a vapore in attesa della fiamma ossidrica, anche se c'è qualcuno che vorrebbe salvarle dal loro destino...si trovano ormai abbandonati anche altri mezzi ex FS che hanno subito incidenti e guasti seri..
Allegati
IMG_6635.JPG
IMG_6634.JPG
IMG_6633.JPG
IMG_6632.JPG
IMG_6631.JPG
IMG_6630.JPG
IMG_6629.JPG
IMG_6628.JPG
IMG_6628.JPG
IMG_6627.JPG
IMG_6636.JPG
Alessio
Avatar utente
marione
Socio GAS TT
Messaggi: 1864
Iscritto il: lun mar 04, 2013 1:41 pm
Nome: mario
Regione: Lombardia
CittĂ : treviglio
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da marione »

Che angolo caratteristico!

Marione
Mario Mancastroppa
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

Siamo nella metĂ  degli anni 80...locale in partenza da Borgonaccio.
Allegati
IMG_6651.JPG
IMG_6652.JPG
IMG_6650.JPG
IMG_6649.JPG
IMG_6626.JPG
IMG_6625.JPG
IMG_6624.JPG
Alessio
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14572
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
CittĂ : Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da MrMassy86 »

Ottimi scorci Alessio come sempre!!
Molto interessante la zona accantonamenti, una cosa rara da vedere in un plastico :wink:
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTube – Viaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

grazie Massy...in fase di costruzione del plastico, mi sono ritrovato con un po' di materiale in disuso, da riparare o talmente guasti che l'impresa non valeva la pena, ed ecco l'idea...la zona del materiale accantonato.
Ma proseguiamo con la storia…
con la fine del muro di Berlino, in Germania nella zona dell'ex DDR, si ritrovarono con molto materiale ferroviario decisamente datato, molto di questo materiale fu venduto e sparso in tutta Europa, anche il Gruppo FAI che nei primi anni '90 aveva bisogno di materiale trainato cercò nell'usato.
Arrivarono molte carrozze dalla Germania (ma non solo) e come per le FNM o la Torino Ceres, anche la FAI fece la sua parte…
qui vedete un convoglio di materiale acquistato di seconda mano (circa 3 € a carrozza sulla baia) giunto a Borgonaccio al traino della loco elettrica EL103 ancora nella livrea isabella con il carro merci chiuso che fa da scudo.
Queste carrozze sono destinate alle officine revisione per essere ripristinate e adatte agli standard italiani per la circolabilitĂ ...
Allegati
IMG_7059.JPG
IMG_7060.JPG
IMG_7061.JPG
IMG_7062.JPG
IMG_7063.JPG
Alessio
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12270
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
CittĂ : Ortona
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Egidio »

Ottimo Alessio. Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

Ciao a tutti..... ecco la prima carrozza ex DR, appena consegnata dopo la revisione e l'adattamento per la circolazione sulla ferrovia concessa.
Altre sono quasi pronte ed una è stata trasformata in carrozza di servizio e riceverà la tipica colorazione gialla dei mezzi da lavoro.


To be continued.....

Alessio
Allegati
20200516_163014~3.jpg
Alessio
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12270
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
CittĂ : Ortona
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Egidio »

[264] Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

ancora qualche immagine della carrozza modificata….dalle foto si vede che devo migliorare con la verniciatura….
Allegati
20200516_163057.jpg
20200516_163046.jpg
20200516_163029.jpg
20200516_163014.jpg
20200516_162008~2.jpg
Alessio
Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 14572
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
CittĂ : Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da MrMassy86 »

Bel lavoro, te l'avrò già detto ma mi piace molto l'idea della compagnia free lance insieme alle FS nel plastico!!
Massimiliano [253]
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTube – Viaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

grazie Massy…

intanto al posto del vecchio deposito ormai demolito, la società sta raggruppando le vecchie locomotive a vapore che erano accantonate lungo l'intera linea. Insieme a quelle che sembrano destinate alla fiamma ossidrica (ma forse si salvano), le ultime arrivate sono state restaurate esteticamente e l'intento è quelle di rimetterle in pressione (se riesco a digitalizzarle).
Al momento si possono vedere le ultime arrivate facenti parte di vari gruppi (10, 30 e 32)
Allegati
20200517_163120.jpg
20200517_163044.jpg
20200517_163032.jpg
20200517_162953.jpg
20200517_162927.jpg
20200517_162915.jpg
20200517_162910.jpg
20200517_162902.jpg
20200517_162847.jpg
20200517_162837.jpg
20200517_162824.jpg
Alessio
Avatar utente
adobel55
Socio GAS TT
Messaggi: 9235
Iscritto il: ven nov 18, 2011 3:51 pm
Nome: Adolfo
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Ruolo: Moderatore
Stato: Connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da adobel55 »

Affascinante, bravo
Avatar utente
Egidio
Messaggi: 12270
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
CittĂ : Ortona
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da Egidio »

Bravo........ Saluti. Egidio. [51]
Egidio Lofrano
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

ciao a tutti…..

intorno al 2000 il Gruppo FAI con l'inizio del servizio merci per i porti di Civitavecchia, Falconara e l'interporto di Pomezia, si ritrova con la necessitĂ  d'avere locomotori di una certa potenza per trasportare lunghi e pesanti convogli, in particolare da Civitavecchia i treni composti da carri tramoggia per il trasporto sabbia proveniente dalla Sardegna a dall'Egitto.
Per questo motivo il Gruppo FAI sta valutando l'acquisto di locomotori e naturalmente si sta guardando al mercato dell'usato, sono infatti in arrivo quattro macchine del gruppo 232 Ludmilla ex DB giĂ  ex DR di costruzione sovietica.
In foto vediamo la prima in arrivo verso le officine per essere adeguata al servizio in Italia e per ricevere la nuova livrea FAI…
... qui trainata dalla loco FAI con il vagone di servizio anch'esso di origine tedesca...
Allegati
IMG_3234.JPG
IMG_3233.JPG
IMG_3232.JPG
IMG_3231.JPG
IMG_3230.JPG
IMG_3229.JPG
IMG_3228.JPG
IMG_3227.JPG
IMG_3226.JPG
IMG_3225.JPG
IMG_3224.JPG
IMG_3223.JPG
Alessio
Avatar utente
aleroma
Messaggi: 85
Iscritto il: lun ott 29, 2018 5:45 pm
Nome: alessio
Regione: Lazio
CittĂ : Roma
Stato: Non connesso

Re: Civita di Borgonaccio e la sua ferrovia

Messaggio da aleroma »

ed eccola arrivata a Borgonaccio dopo le modifiche eseguite per gli standard italiani ed il cambio livrea, adesso dovrà ancora fare qualche viaggio di collaudo per vedere come si comporta in linea… i macchinisti gli hanno lasciato il nomignolo "Ludmilla" forse pensando a qualche avvenente ragazza russa… La marcatura invece è diventata DE 300.
Allegati
IMG_3249.JPG
IMG_3248.JPG
IMG_3247.JPG
IMG_3246.JPG
IMG_3245.JPG
IMG_3244.JPG
IMG_3243.JPG
Alessio

Torna a “SCALA H0”