Il plastico di Verni 2.0 by MrMassy86

Discussioni relative alla scala H0 1:87

Moderatori: cararci, adobel55, MrMassy86

Rispondi
Avatar utente
france65
Messaggi: 121
Iscritto il: lun dic 17, 2012 8:00 pm
Nome: Francesco
Regione: Lombardia
Città: Bornasco
Età: 54
Stato: Non connesso

Messaggio da france65 » dom gen 31, 2016 6:21 pm

Ciao Massy
ma i telai di legno che hai cominciato a preparare, li fisserai poi su carrelli in metallo ruotati? Mi pareva una buona idea
Francesco

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » dom gen 31, 2016 6:39 pm

france65 ha scritto:

Ciao Massy
ma i telai di legno che hai cominciato a preparare, li fisserai poi su carrelli in metallo ruotati? Mi pareva una buona idea


Si esatto Francesco, in tutto saranno tre telai con ognuno il proprio carrellino, poi verranno fissati tra loro formando la base di tutto l'impianto :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » gio feb 11, 2016 11:08 am

Ecco qualche aggiornamento dei lavori fatti nei ritagli di tempo disponibili :wink:

Ho ultimato i tre telai portanti, qui nella fase di assemblaggio tra loro

Immagine:
Immagine
240,05 KB
Immagine:
Immagine
168,8 KB

Questo il sistema di fissaggio adottato tra i carrellini e la struttura, semplice ma efficace

Immagine:
Immagine
157,65 KB

E le ultime immagini dello stato attuale dei lavori

Immagine:
Immagine
190,28 KB
Immagine:
Immagine
233,93 KB
Immagine:
Immagine
167,23 KB
Immagine:
Immagine
208,09 KB

Mi sto occupando del livello zero del plastico, ho fissato il compensato da 1/2 cm che mi farà da piano, ora aiutandomi con il progetto che mi serve da dima procederò al posizionamento del sughero, il quale ho intenzione di tagliare a misura in maniera che successivamente dopo posso togliere la carta e il sughero diventerà la mia nuova dima per i binari, inizialmente avevo intenzione di stendere il sughero sull'intero piano, ma poi mi dava l'idea che andasse ad appiattire il tutto[:I]
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9178
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Connesso

Messaggio da v200 » gio feb 11, 2016 11:20 am

Il sughero ritagliato ottimo in piena linea, mentre nei fasci binari di stazione conviene stenderlo completamente anche perché l'altezza rimane minore tra i marciapiedi come al vero che in piena linea.
nei tratti nascosti stendilo ampio risparmi tempo e fatica.
Roby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
marco cacelli
Messaggi: 1327
Iscritto il: lun set 14, 2015 9:30 am
Nome: marco
Regione: Lombardia
Città: erba (co)
Età: 57
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da marco cacelli » gio feb 11, 2016 12:23 pm

ciao massy...vedo che ti sei messo all'opera....bene bene.... bel lavoro.....
ciao...
marco... :smile:
Marco Cacelli

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11631
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » gio feb 11, 2016 12:33 pm

Bene Massimiliano, noto con piacere che il lavoro avanza. Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Avatar utente
Marco16.10
Messaggi: 880
Iscritto il: mar apr 16, 2013 6:57 pm
Nome: Marco
Regione: Liguria
Città: Leivi
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da Marco16.10 » gio feb 11, 2016 12:46 pm

Con l'esperienza che hai maturato, sia a livello tecnico che artistico, verrà sicuramente un bel lavoro. A me è piaciuto moltissimo il ponte dei pescatori, ogni tanto sbircio le tue foto per qualche spunto, la trovo una discussione molto interessante proprio perché sembra una fotoguida, ricca di materiale e ben documentato. Buon lavoro Massy.
The Watchmaker

Avatar utente
.Guru
Messaggi: 110
Iscritto il: ven set 13, 2013 6:47 pm
Nome: Alessandro
Regione: Calabria
Città: Paola
Età: 30
Stato: Non connesso

Messaggio da .Guru » gio feb 11, 2016 1:51 pm

Ottimo Massi, piano piano inizia a prendere forma.
Alessandro

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » gio feb 11, 2016 4:48 pm

Grazie a tutti :grin:
Roby nei tratti nascosti e in piena linea avevo gia idea di fare come consigliato, per la stazione non sono convito, stendendo il sughero sull'intera superfice mi da l'idea che appiattisca il binario, invece sagomandolo mi da l'idea che sia meglio, eventualmente se non mi piace posso sempre rinserire la parte di sughero asportata :wink:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
antonino91
Messaggi: 152
Iscritto il: sab giu 07, 2014 11:11 pm
Nome: Antonino
Regione: Sicilia
Città: Palermo
Età: 28
Stato: Non connesso

Messaggio da antonino91 » gio feb 11, 2016 5:02 pm

Ottimo inizio, bello il tracciato fa parecchio old school. Un suggerimento i carrelli per ogni modulo mi sembrano abbastanza stretti e con il peso sopra il baricentro troppo alto, cura meglio questo aspetto che la stabilità di un plastico è fondamentale. Il sughero in stazione l'ho stenderei per tutta la superficie. :geek:

Saluti.
Nino - Treni colorati come lenzuola al vento.

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » gio feb 11, 2016 5:40 pm

Grazie Antonino, per i carrelli, visto che sono un elementi portante principale, sono stati il mio primo pensiero e ho fatto tutte le varie prove, anche di peso, e ti posso assicurare che la struttura è bella robusta e non dovrebbero darmi problemi, comunque un ulteriore verifica non fa mai male [:I]
Per il sughero in stazione ci devo riflettere bene, il sughero steso uniforme mi da l'idea che appiattisca troppo e non mi piace, però ho anche il sughero da 2mm, magari nei ritagli inseriro quello da 2 in maniera di avere un minimo di dislivello ma non eccessivo, faro delle prove per vedere quale è la soluzione migliore :wink:
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
dilan
Messaggi: 3960
Iscritto il: mar mag 07, 2013 7:32 am
Nome: Antonino
Regione: Lombardia
Città: Scanzorosciate
Età: 73
Stato: Non connesso

Messaggio da dilan » gio feb 11, 2016 6:12 pm

Stai facendo un ottimo lavoro.
Anch'io ti suggerisco, in stazione, di stendere il sughero per intero. Risparmi tempo. La massicciata in stazione va a filo con le traversine e si poggia sul marciapiede. Se tagli il sughero ai limiti delle traversine, ti vieni a trovare con un avvallamento, fra traversine e marciapiede che, in ogni caso, devi poi riempire con la massicciata.
Antonio

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » gio feb 11, 2016 6:41 pm

Grazie Antonio :wink:
A questo punto visto il parere unanime vi chiedo una cosa, condivido il discorso del sughero nel tratto dove sono i marciapiedi, effettivamente li andrebbe bene anche steso uniforme e farei anche prima, ma nei tratti degli scambi non sarebbe comunque meglio sagomare il sughero in base al binario[?]
Nel plastico precedente avendo i geoline e non lo avevo messo e quindi chiedo prima, poi in giro si vedono tanti sistemi...
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
france65
Messaggi: 121
Iscritto il: lun dic 17, 2012 8:00 pm
Nome: Francesco
Regione: Lombardia
Città: Bornasco
Età: 54
Stato: Non connesso

Messaggio da france65 » gio feb 11, 2016 8:44 pm

Bravo Massy, molto efficiente e anche veloce.
Ti consiglio anche io di posare il sughero in uno strato unico sul fascio di binari in stazione.
A me è tornato davvero molto comodo e semplice, quindi anche veloce. Mi raccomando, stendi in maniera uniforme la colla per evitare antipatiche gobbe.


Immagine:
Immagine
341,96 KB
Francesco

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » gio feb 11, 2016 9:02 pm

Grazie anche a te Francesco, a questo farò tutte le dovute prove scegliendo la soluzione migliore che però mi appaghi anche esteticamente :wink: Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9178
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Connesso

Messaggio da v200 » gio feb 11, 2016 9:05 pm

Per mettere ben teso il sughero da 2 mm ho utilizzato una vecchia enciclopedia e mattonelle essendo rettangolari distribuiscono bene il peso su tutta la superficie di contatto, se serve più peso ho caricato sopra ai volumi e mattonelle dei barattoli pieni di acqua.
Roby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » gio feb 11, 2016 10:06 pm

v200 ha scritto:

Per mettere ben teso il sughero da 2 mm ho utilizzato una vecchia enciclopedia e mattonelle essendo rettangolari distribuiscono bene il peso su tutta la superficie di contatto, se serve più peso ho caricato sopra ai volumi e mattonelle dei barattoli pieni di acqua.
Roby

Grazie Roby per i consigli, in realta il sughero da 2mm è una vecchia rimanenza, un'idea era quella di utilizzarlo dopo aver sagomato quello da 4mm, nei vuoti che si andrebbero a creare inserire il sughero da 2mm sagomato a misura, in questa maniera otterei un dislivello medio, non eccessivo come in piena linea, ma comunque un piccolo dislivello ci sarebbe e scenograficamente penso che ne guadagnerebbe, spero di aver fatto capire l'idea, secondo te o gli altri puo essere un sistema giusto o mi complico solo la vita, avrei quasi intenzione di fare una piccola prova campione.
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » gio feb 11, 2016 10:26 pm

Ho fatto una breve ricerca perché non ricordavo dove avevo visto il sistema di applicazione del sughero come avevo intenzioni di fare, ora sono riuscito a trovare dove l'avevo visto.
Visto che l'utente, non è iscritto al forum, non inserisco immagini ma vi rimando direttamente al link della sua discussione, il plastico comunque è molto conosciuto :wink:
http://www.forum-duegieditrice.com/view ... &start=540
Ecco questa sarebbe il sistema che volevo utilizzare, se si scorre la discussione si vede anche il risultato e ancora avanti si vedono i lavoro alla stazioncina secondaria con il solito sistema.
Ora avendo un riscontro decidero con calma il sistema che più mi piace, le alternative non mancano [:I]
Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
france65
Messaggi: 121
Iscritto il: lun dic 17, 2012 8:00 pm
Nome: Francesco
Regione: Lombardia
Città: Bornasco
Età: 54
Stato: Non connesso

Messaggio da france65 » gio feb 11, 2016 11:10 pm

Ciao Massy
dall'ultima foto del link che hai postato si capisce bene cosa vuoi ottenere.
L'effetto è molto realistico in curva, molto meno naturalmente sul tratto rettilineo della stazione. Sugli scambi motorizzati ti consiglio molta attenzione perchè hanno una sensibile criticità se non sono posati più che bene, e possono poi esserci problermi.. Io parlo per i deviatoi doppi inglesi e motori sottoplancia Tillig che sono poi quelli che ho usato io.
Forse l'andare a cercare quel tipo di realismo su uno scambio potrebbe, e dico potrebbe, crearti qualche problema aggiuntivo. Anche se sicuramente con la tua esperienza saresti certamente in grado di risolverlo.
Ad ogni modo scegli la soluzione che più ti appaga, e giustamente facendo magari qualche prova preliminare. Concordo però sul fatto che uno strato di sughero steso uniformemente è, esteticamente, meno appagante di binari inclinati, anche se più facile da gestire.
Seguirò con interesse le tue prove... anche perchè i miei binari di stazione non li ho ancora fissati :grin: :grin: :grin:
Buon lavoro Massy
Francesco

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » ven feb 12, 2016 12:11 am

Grazie Francesco, in effetti il plastico di San Satiro mi ha ispirato molto, infatti avrei previsto anche l'inclinazione del binario, bene vediamo come evolvera la cosa dopo relative prove [:I] Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9178
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Connesso

Messaggio da v200 » ven feb 12, 2016 7:57 am

Mi sembra una buona idea,fai una prova di valutazione :wink:
Roby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » ven feb 12, 2016 10:50 am

Grazie Roby a te e a tutti gli altri per gli ottimi consigli datemi, faro tutte le opportune prove, infatti non ho scartato niente, ho notato che ci sono tantissime tecniche e visioni di pensiero, tutte comunque giuste, valuterò con calma quella che per le mie abilità risulti la migliore [:I] Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
v200
Socio GAS TT
Messaggi: 9178
Iscritto il: dom mag 03, 2015 6:31 pm
Nome: roberto
Regione: Piemonte
Città: torino
Ruolo: Moderatore
Età: 58
Stato: Connesso

Messaggio da v200 » ven feb 12, 2016 2:13 pm

Specialmente quella che si adatta meglio al tuo progetto :wink: :smile:
Roby
Roby - In ogni fermodellista in enne c'è un po di masochismo.

Avatar utente
MrMassy86
Socio GAS TT
Messaggi: 13802
Iscritto il: sab nov 10, 2012 3:42 pm
Nome: Massimiliano
Regione: Toscana
Città: Marlia - Lucca
Ruolo: Moderatore
Età: 33
Stato: Non connesso
Contatta:

Messaggio da MrMassy86 » gio feb 25, 2016 11:10 am

Un piccolo aggiornamento sui lavori, il tempo in questo periodo e stato molto poco quindi il progresso è minimo :wink:
Ho posizionato la stazione nascosta ricavata con il precedente armamento
Immagine:
Immagine
223,74 KB
Non fate caso alle viti, mi servono solo come linee guida, infatti il tutto è per il momento solo appoggiato [:I]
Poi nell'attesa dell'arrivo di un po' di materiale ho iniziato con il mio fido Forex(in questo caso da 5mm perché è quello trovato in zona) a costruire il ponte che verrà collocato nel tratto di parata, questa volta come soggetto ispiratrice ho scelto quello che si trova al lago di Pontecosi, sempre sulla Lucca-Aulla
Immagine:
Immagine
142,21 KB
(ponte originale)
Immagine:
Immagine
134,78 KB
Il ponte avrà alcune licenze, come la doppia linea e per ragioni di spazio solo tre arcate, ma sarà molto simile a quello in foto(inoltre è previsto come al vero il laghetto alla sua base), esso è fondamentale in quanto una volta inserito potrò completare la struttura portante della parte bassa, se si notato le precedenti foto a sinistra c'è come un buco, li inserirò il ponte e realizzerò la struttura in legno a mo' di vasca che farà da base, quello sarà l'unico tratto scenograficamente in negativo(-13cm)[:I]
Ai prossimi aggiornamenti, Massimiliano :cool:
Massimiliano Paolinelli - il mio canale YouTubeViaggio in quel di Verni -Il Ponte dei Pescatori - C.L.A.F. Lucca

Avatar utente
Egidio
Messaggi: 11631
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:26 pm
Nome: Egidio
Regione: Abruzzo
Città: Ortona
Età: 55
Stato: Non connesso

Messaggio da Egidio » gio feb 25, 2016 11:39 am

Ottimo Massimiliano....... Saluti. Egidio. :cool:
Egidio Lofrano

Rispondi

Torna a “SCALA H0”