Home Fotostorie plastici Guide on-line Plastici in diretta Idee per tracciati

COME AUTOCOSTRUIRE  DEI PORTALI CON IL FOREX

di Luciano Lepri

Tra i vari accessori che ho realizzato nel mio costruendo plastico, molte sono le cose per le quali mi sono avvalso del forex. Solitamente utilizzo lastre di Forex di 5mm di spessore, materiale tenero e facilmente lavorabile con semplici attrezzi. Di seguito vi illustro le fasi realizzative.

Ho dapprima incollato le "sagome" dei portali su un cartoncino e l’ho successivamente quindi ritagliato.

Queste le misure da me utilizzate.

Successivamente ne ho ricalcato la sagoma sul forex.

Con un seghetto da traforo ho tagliato il forex.

Con lo stesso sistema ho ricavato i muri di contenimento laterali.

Non dimenticatevi di fare le prova prima della posa definitiva (soprattutto in curva).

Con dei listelli di legno (4mm x 6mm e 2mm x 6mm) ho realizzato le pietre decorative da inserire sulla parte superiore del portale e sui muri. Le pietre applicate sul perimetro del portale, gli attribuiscono una maggiore tridimensionalità.

Ho quindi dato il via alla colorazione.

In linea di massima, utilizzo i colori che in quel momento ho a disposizione e sono solito dare una prima mano di vernice che, dopo l'asciugatura, mi fa da supporto per il resto.

Sul forex, conviene spruzzare vernice spry (appunto come fondo), sulla quale poi la vernice acrilica ad acqua attacca meglio.

Poi procedo con un colore scuro (marrone in particolare) al riempimento delle fughe nelle zone che poi dovranno risultare più sporche. Quindi, con altro colore, do una mano costante su tutta la superficie. Infine con pennello a secco, passo leggermente il colore definitivo e la sporcatura. Come detto i colori che utilizzo sono veramente molti, ma in effetti, ne basterebbero solo tre.

In ogni caso ci si può sbizzarrire. Che ne dite di questo color "mattone"?

Comunque, se non sono convinto dell’effetto finale... ricomincio daccapo! 

Molto importante è anche la realizzazione della volta interna. Il procedimento che utilizzo per garantirle una "forma" perfettamente uguale a quella del portale, è semplice. Lo sfrido ricavato dal portale in forex, fa da dima per ritagliare, con le stesse dimensioni, i vari spicchi di poliuretano che formano la galleria. Poi, dopo una bella scartata con carta fine, si ricopre l'interno con un sottile strato di stucco a legno.

Non preoccupatevi delle irregolarità della superficie, daranno al portale un aspetto più vissuto e servono a simulare l'invecchiamento dovuto agli agenti atmosferici.

Nel mio plastico circolano locomotive a vapore ed anche questo aspetto va tenuto presente...

Prima e...

Dopo!

Per chi mi volesse contattare questo è il mio indirizzo mail: luciano.lepri@alice.it