Home Fotostorie plastici Guide on-line Plastici in diretta Idee per tracciati

COME REALIZZARE UN NASTRO CARICATORE DEL CARBONE

di Andrea Robassa

 

Non mi risulta sia mai stato riprodotto un nastro di carico carbone per le locomotive a vapore in scala H0. Non esiste, che io sappia, documentazione a riguardo, se non alcune buone foto che ho reperito nel web. Eccone una:

 

Va precisato che il modello che ho ottenuto, è solamente frutto del buon senso nelle misure e proporzioni, che in definitiva mi hanno dato ragione con un ottimo risultato. Come potrete vedere dalla foto in apertura, vi ritroverete con un modello che ben si adatterà alle vostre vaporiere e nel vostro plastico.

La sua costruzione è medio facile e non necessita assolutamente dell'uso del saldatore a stagno. L’assemblaggio è realizzato solo con colle cianoacriliche, la robustezza è garantita ugualmente e ad opera conclusa si apprezza una maggior finezza...

 

Ecco come fare.
Procuratevi 6 accendini usa e getta scarichi, non i Bic, ma quelli trasparenti dal costo di pochi centesimi, saranno indispensabili per questo lavoro. Una volta smontati, al loro interno dovreste trovare i seguenti bottoncini:

 

 

Notate che al centro hanno una minuscola punta che dovrà essere inserita nei piccolissimi fori dei tubicini di traversa - di testa del telaio- il centro, che avrà la funzione di fulcro o sostegno delle gambe del telaio, e la traversa posteriore :

 

 

Come vedete i bottoncini sono stati innestati nei fori dei tubicini, inizio per la formazione del telaio simile ad una "H" allungata.

 

 

Ecco comunque le misure di inizio e a destra, una foto dall'alto.

 

 

 

Completato il telaio, bisogna formare le aste di sostegno dove andranno incollate incollare le piccole ruote, che io ho ricavato da una vecchia scatola di montaggio di un aereo.

 

Ho terminato la parte posteriore del telaio formando la cassa motore posteriore (non ho francamente idea di come funzionassero questi nastri) mediante uno scatolato in lamierino di alluminio, dove alla base ho fissato anche un maniglione per gli spostamenti. Il nastro trasportatore deve compiere l'intero giro della lunghezza del telaio, andrà incollato di sotto al centro e potrebbe risultare sollevato in qualche punto.

Nel caso, applicate un pò di cianoacrilato. Ad opera terminata il risultato sarà questo:

Ho sminuzzato del vero carbone che ho incollato con colla vinilica diluita sul nastro. Una leggera verniciatura ad aerografo in nero opaco ed il lavoretto è completato.

E' un modello che si fa in poco tempo, può sembrare difficile a prima vista ma non lo è. Provateci!
Ora finalmente potrò e potrete anche voi caricare le vostre vaporiere... il fuochista Preiser vi ringrazierà!

L'autore Andrea Robassa, è a disposizione per domande, curiosità, informazioni e chiarimenti: contattatelo nel FORUM e partecipate alla discussione sulla sua autocostruzione QUI.