Home Fotostorie plastici Guide on-line Plastici in diretta Idee per tracciati

COME REALIZZARE UN MARCIAPIEDE IN COMPENSATO

di Gianni Lauricella

 

Esistono svariati sistemi per realizzare i marciapiedi di stazione. Ve ne voglio illustrare uno molto semplice ed economico, quello che ho utilizzato per la mia stazione di Gigliano.

 

 

La base l’ho realizzata con compensato da 8 mm. Il legno compensato, nelle sue varie forme, è ampiamente usato nei più disparati campi fermodellistici. E’ un "materiale pronto" e richiede, infatti, processi di finitura molto contenuti ed è assai facile da lavorare. Lo si può anche facilmente lavorare con un comunissimo seghetto da traforo. 

 

Ho quindi incollato un foglio di carta vetrata per simulare l'asfalto.

Ve ne sono di diversi tipi in commercio e di differente grana. Io ho usato quella a grana non eccessivamente fina in quanto si deve vedere un po’ di grana tipica dell’asfalto. Ho poi creato l’immancabile scivolo per l'attraversamento del marciapiede. 

Per le pietre ho invece utilizzato un normalissimo cartoncino. 

Importanti sono anche i piccoli particolari. Il tombino in ferro è stato realizzato con un lamierino molto sottile.

Per la colorazione ho utilizzato inizialmente del grigio medio schiarito successivamente con del grigio chiaro ed infine pochissimo bianco.

Una volta ultimato il tutto, ho fatto la cosa più complessa... ho posato la stazione!

Per info e chiarimenti  artemodellismo@aruba.it  - Artemodellismo.it