Home Fotostorie plastici Guide on-line Plastici in diretta Idee per tracciati

LA CHIESA DI ARNAD (Valle d'Aosta) IN SCALA 1:75

di Ezio Caielli (e la collaborazione dell'amico Piero)

Arrivata la pensione, assieme al mio amico Piero, abbiamo provato a rispolverare qualche passione. Lui, che è un ex edile, si è messo a fare alcune casette in miniatura, di quelle tipiche della nostra regione, con muri in pietra, tetti in "lose" e parti in legno rustico. C’è venuto in mente di fare insieme, un qualcosa di più importante e sicuramente di più impegnativo.

La scelta è caduta su una chiesa parrocchiale delle ns. parti, la chiesa di Arnad. Si tratta di una delle più belle della Valle d'Aosta ed è anche molto antica (iniziata nel sec. XI).

 

Il tutto è stato realizzato con l'aiuto di rilievi reperiti presso l'archivio Beni Architettonici della Regione Valle d'Aosta. Come prima cosa, abbiamo ricavato le misure reali ed abbiamo realizzato i disegni quotati con le misure relative alla nostra scala di riferimento, la 1:75.

Nell'allegato che potete scaricare all'interno della PAGINA DEI DOWNLOAD, avete le misure in scala 1:75. Poi, applicando i seguenti coefficienti, si ottengono le misure per le scale H0-TT-N:

scala H0 1:87 = 0,842 scala TT 1:120 = 0,625 scala N 1:160 = 0,469

I materiali utilizzati sono: pietre, legno, muschio tritato per l'erba, dacron per le piante ed i fiori, legno tornito ed opportunamente dipinto, per le campane. Ecco la foto di inizio lavori:

 

I futuri absidi:

 

L'inizio della facciata.

 

Viene aggiunta l'illuminazione interna.

 

 

L'interno ed i tetti. La ricerca delle pietre e delle "lose" (quelle per il tetto) è stato l'impegno maggiore. Per la muratura abbiamo utilizzato ritagli di pietra ollare reperiti presso un amico artigiano che costruisce stufe in pietra. Per il tetto abbiamo utilizzato scarti di ardesia "sfogliandola" e lavorandola con tenaglie e flessibile.

 

 

La posa delle pietre, cosi come delle lose è stata fatta utilizzando in pratica la stessa tecnica che si utilizza nella realtà. E qui ci va un po' di esperienza di chi, come il mio amico Piero, si è occupato di questo nella sua vita professionale.

 

 

 

Ci è stato chiesto quale è la tecnica per la posa delle pietre. Parlare di tecnica è forse un po' esagerato ma la muratura a pietra, molto usata nella nostra regione così come nelle valli alpine nord occidentali, viene fatta rispettando certe caratteristiche: la squadratura delle pietre, la tonalità, la grandezza, ecc. Chi fa i muri a pietra dalle nostre parti utilizza certi criteri. Per l'assemblaggio noi abbiamo utilizzato vinavil, cemento e acqua. In questo caso senza sabbia perché la scala non lo permetteva.

Ed ecco la posa del sospirato campanile!

La chiesa ultimata in una veduta aerea.

 

E qui in una veduta frontale.

 

 

Insomma... ci abbiamo provato ed abbiamo colto l'opportunità per pubblicare questo lavoro che ci ha regalato moltissime soddisfazioni. Un salutone a tutti gli appassionati!

 

Ezio Caielli  Pont-Saint-Martin (AO)

 

Se sei interessato ai disegni quotati della chiesa di Arnad, accedi alla PAGINA DEI DOWNLOAD del Forum.