Home Fotostorie plastici Guide on-line Plastici in diretta Idee per tracciati

COME REALIZZARE UN BADONI IN SCALA H0

di Andrea Robassa

Vi presento questi miei lavori, due Badoni in versione VA e VL. Ho trovato i disegni perfettamente in scala nel libro "Badoni e le sue locomotive" (molto materiale si trova anche in rete) e ne ho voluto fare 2 versioni diverse. Entrambi sono in lamierino di alluminio, mi e stato indispensabile il tornio e la fresatrice: misurano, fuori tutto, 5,6 cm.

Badoni VL

Dopo aver creato le lastrine e composto la cabina, sono passato al cofano motore.

 

 

Fortunatamente, possedevo uno spezzone di tubo quadro in acciaio di esatte dimensioni al calibro, che ho poi foderato con i vari pannelli.

 

 

Ho così ricavato un ottimo supporto con le varie facciate perfettamente parallele e successivamente ho creato il frontale con la relativa griglia.

 

I respingenti e le ruote le ho realizzate al tornio, come al vero e ne ho riprodotto i quattro fori sui cerchioni.

Ad aerografo, del resto come sempre, ho dato una mano di fondo in grigio chiaro.

 

 

Eccolo infine, completato con i vari dettagli.

 

 

 

Come detto, il Badoni misura, fuori tutto, 5,6 cm.

 

Badoni VA

Questo secondo modello, mi ha impegnato maggiormente rispetto al primo a causa di qualche dettaglio diverso, i frontali arrotondati e la griglia realizzata con fresatrice e punta da 1 mm.

Per unire fra di loro le parti in alluminio, ho usato esclusivamente la colla cianoacrilica.

In questo scatto ravvicinato, si può apprezzare il frontale arrotondato e la griglia, realizzata con fresatrice e punta da 1 mm.

 

Ed eccolo assieme ad un carro TTM Kit, precedentemente realizzato.

 

Non avendo un plastico, tutti i rotabili che realizzo sono statici, quindi adatti per eventuali diorami. Il prossimo modello che presenterò tra le fotoguide, è una loco a vapore F.S dei primi del 1900.

L'autore Andrea Robassa, è a disposizione per domande, curiosità, informazioni e chiarimenti: contattatelo nel FORUM e partecipate alla discussione sulla sua autocostruzione QUI.