Il Gruppo e la nostra filosofia  

 

 

Nel dicembre del 2013, il "Gruppo Appassionati Scala TT" è diventato una vera e propria realtà. Abbiamo infatti fondato una regolare Associazione senza fini di lucro i cui principi sono dettagliati nello Statuto Sociale sotto riportato per esteso.

 

Lo scopo dell'Associazione è quello di diffondere e promuovere la cultura del modellismo ferroviario in generale e della scala TT in particolare. Per perseguire tale scopo, l’Associazione svolge tutte le attività ritenute utili, quali ad esempio l’organizzazione di gruppi di lavoro, eventi fieristici e mostre, per il raggiungimento dei fini che l’Associazione stessa si propone.

 

Molti appassionati hanno già sposato il nostro progetto, basti pensare ai moltissimi moduli GAS TT già realizzati e presentati nelle più importanti mostre di settore e ai numerosi moduli già in fase di progettazione e realizzazione.

 

Abbiamo previsto due tipologie di Soci:

 

"Socio Ordinario": membro che partecipa all’attività del Gruppo contribuendo concretamente allo sviluppo della scala TT, a far si che il GAS TT sia conosciuto e stimato nella comunità, al sostegno economico e alla promozione dell’associazione.

Quota associativa 20 euro.

 

"Socio Junior": membro, al di sotto di 18 anni d’età compiuti all’atto della richiesta di ammissione, che condivide la passione per la scala TT. Tali soci non versano la quota associativa fino al compimento della maggiore età.

 

I Soci Ordinari, avranno diritto di voto per l'approvazione e le modifiche dello statuto e dei regolamenti e per la nomina degli organi direttivi dell'Associazione.

 

Chi fosse interessato, può contribuire alla concretizzazione del nostro "sogno modellistico", iscrivendosi all'Associazione e versando la quota associativa sul conto dell'Associazione intestato al Presidente del Gruppo.

Grazie a tuTTi.

Associati al GAS TT e contribuisci a rafforzare la nostra associazione:

 

 

Scarica il nostro Depliant istituzionale:

 

 

Associazione "Gruppo Appassionati Scala TT"

C.F. 9767768155

-

IBAN IT32G0503420601000000000365

Banca popolare di Novara - Intestatario: Associazione GAS TT

 

SOCI FONDATORI

Altrocchi Andrea

Rigamonti Riccardo

Risso Giuseppe

Rosatti Edgardo

Salvadori Massimo

 

CONSIGLIO DIRETTIVO 2017-2019:

Altrocchi Andrea - Presidente

Arcidiacono Carlo - Consigliere

Bellabona Adolfo - Consigliere

Borca Fabrizio - Consigliere

Francini Rolando - Consigliere

Giovannini Gian Luca - Consigliere

Pernarella Roberto - Consigliere

Rigamonti Riccardo - Tesoriere

Tofacchi Sandro - Consigliere

 

STATUTO

 

Art. 1 – Costituzione

È costituita l’associazione “Gruppo Appassionati Scala TT”, di seguito denominata “GAS TT”.

 

Art. 2 – Scopi

L'associazione non ha fini di lucro. Scopo dell'associazione è diffondere e promuovere la cultura del modellismo ferroviario in generale e della scala TT in particolare. Per perseguire tale scopo, l’associazione svolge tutte le attività ritenute utili, quali ad esempio l’organizzazione di gruppi di lavoro, eventi fieristici e mostre, per il raggiungimento dei fini che l’associazione stessa si propone.

 

Art. 3 - Sede 

L'associazione ha sede in Segrate (Milano).

 

Art. 4 - Patrimonio

Il patrimonio è formato:

dalle quote sociali ed eventuali contributi volontari degli associati che potranno essere richiesti in relazione alle necessità ed al funzionamento dell'associazione;

dai contributi di enti pubblici ed altre persone fisiche e giuridiche;

da eventuali erogazioni, donazioni e lasciti;

da eventuali entrate per servizi prestati dall'associazione;

da eventuali proventi delle manifestazioni fieristiche.

 

Art. 5 – Associati

Possono essere associati le sole persone fisiche che ne condividono gli scopi. L'ammissione dei soci è soggetta al vaglio del Comitato Direttivo. All'atto di ammissione, gli associati verseranno la quota di associazione che verrà annualmente stabilita dal Comitato Direttivo. Il socio, versando la quota associativa, dichiara di accettare il presente statuto ed il regolamento interno.

I soci del GAS TT, potranno appartenere ad una delle seguenti categorie:

“Socio Ordinario”: membro che partecipa all’attività del Gruppo contribuendo concretamente allo sviluppo della scala TT, a far si che il GAS TT sia conosciuto e stimato nella comunità, al sostegno economico e alla promozione dell’associazione.

“Socio Junior”: membro, al di sotto di 18 anni d’età compiuti all’atto della richiesta di ammissione, che condivide la passione per la scala TT.

Tali soci non versano la quota associativa fino al compimento della maggiore età.

Solo i soci ordinari, hanno diritto di voto per l'approvazione e le modifiche dello statuto e dei regolamenti e per la nomina degli organi direttivi dell'associazione.

La qualità di associato si perde per dimissioni, o esclusione.

L’esclusione è deliberata dal Comitato Direttivo con delibera motivata per la mora superiore a due mesi (entro febbraio) nel pagamento delle quote sociali o per lo svolgimento di attività in contrasto o concorrenza con quella dell’associazione, ovvero qualora il socio non ottemperi alle disposizioni statutarie o dei regolamenti o alle delibere assembleari o del Comitato Direttivo. Il socio allontanato, perde qualsiasi diritto sui beni comuni dell’associazione e deve restituire qualsiasi bene dell’associazione abbia in carico. Lo stesso perderà altresì qualunque diritto ad eventuali restituzioni di quota (intera o parziale).

Il socio, firmando la domanda di ammissione, dichiara di accettare il presente statuto ed il regolamento interno.

 

Art. 6 – Organi dell’associazione e cariche associative

L’Assemblea dei soci

il Comitato Direttivo

Il Presidente

Il Vice Presidente

Il Tesoriere

I Soci Fondatori

 

Art. 7 – Assemblea dei soci

Gli associati formano l'assemblea che è convocata dal Presidente almeno una volta l'anno per l'approvazione del bilancio mediante comunicazione in apposta sezione, accessibile ai soli associati del Forum GAS TT.

L'assemblea nomina da tre a otto consiglieri che formano il Comitato Direttivo.

L’assemblea sarà valida qualunque sia il numero dei soci o dei voti e delibererà in apposta sezione del Forum GAS TT, sempre a maggioranza semplice.

Per le delibere concernenti le modifiche allo statuto, sarà tuttavia necessario il voto favorevole di almeno due terzi degli associati.

Spetta all'assemblea deliberare in merito:

- all'approvazione del bilancio e del rendiconto patrimoniale;

- alla nomina del Comitato Direttivo (Presidente, Vice Presidente,Tesoriere);

- all'approvazione e alla modificazione dello statuto e del regolamento interno;

- ad ogni altro argomento che il Comitato Direttivo intendesse sottoporre.

Ciascun associato ha diritto ad un voto.

 

Art. 8 – Comitato Direttivo

Il Comitato Direttivo è composto da un numero da tre a otto consiglieri. Dura in carica tre anni e i suoi consiglieri sono rieleggibili in apposta sezione del Forum GAS TT.

Il Comitato Direttivo provvede alla stesura del bilancio e lo sottopone all'approvazione dell'assemblea.

Il Comitato Direttivo determina le quote associative e stabilisce le modalità per il reperimento dei fondi necessari per le spese ordinarie e straordinarie di gestione.

Il Comitato Direttivo potrà compilare un regolamento per disciplinare e organizzare l'attività dell’associazione, che dovrà essere sottoposto all'assemblea per la sua approvazione.

Il Comitato Direttivo delibera a maggioranza assoluta dei suoi consiglieri ed è convocato dal Presidente. Nel caso di parità dei voti, quello del Presidente vale doppio.

 

Art. 9 – Presidente

Il Presidente, ha la legale rappresentanza dell'ente e dà esecuzione alle delibere del Comitato Direttivo. In caso di assenza o di impedimento, il Presidente è sostituito dal Vice-Presidente.

 

Art. 10 – Tesoriere

Il Tesoriere è nominato dall'assemblea. La sua funzione è controllare la correttezza della gestione in relazione alle norme di legge e di statuto, predisponendo una relazione annuale in occasione della approvazione del bilancio.

 

Art. 11 – Soci fondatori

I soci fondatori sono coloro i quali hanno depositato l’atto costitutivo dell’associazione. Anch’essi versano la quota associativa, hanno diritto ad un voto ed almeno tre di essi fanno parte in maniera permanente del Comitato Direttivo. Nel caso di loro impossibilità a presenziare, i sostituti verranno scelti dal Comitato Direttivo.

La norma che prevede la presenza dei soci fondatori nel Comitato Direttivo è transitoria e valida fino a che almeno un socio fondatore risulterà regolarmente iscritto all'associazione stessa. I soci fondatori possono comunque, a loro discrezione, rinunciare alla presenza nel Comitato previa comunicazione scritta al Comitato stesso.

 

Art. 12 – Bilancio

L'esercizio si chiude al 31 dicembre di ogni anno. Entro il 30 aprile il Comitato Direttivo sottoporrà all'assemblea il bilancio consuntivo relativo all'anno precedente. Gli eventuali utili o gli avanzi di gestione dovranno essere impiegati esclusivamente per la realizzazione delle attività di cui all'art. 2.

 

Art. 13 - Estinzione

In caso di scioglimento dell’associazione, per qualunque causa, il patrimonio sarà devoluto ad altra organizzazione non lucrativa di utilità sociale o a fini di pubblica utilità. La scelta del beneficiario, è deliberata dall’assemblea su proposta del Consiglio Direttivo.

Per quanto concerne le norme di chiusura, si fa riferimento a quanto previsto dal regolamento interno o alle norme del codice civile e alle leggi in materia.

 

Art. 14 – Regolamento interno dell'Associazione 

Il presente statuto, stabilisce le regole principali, rimandando eventuali dettagli al regolamento di associazione interno.

Pertanto, per quanto non espressamente previsto dal presente statuto, si fa riferimento al “regolamento interno di Associazione GAS TT” presente nell’apposita sezione del “Forum GAS TT”.